Reddito di Emergenza: dal 1° Luglio via libera alla presentazione delle nuove domande

lentepubblica.it • 17 Giugno 2021

reddito-di-emergenza-1-luglio-domandeReddito di Emergenza, via libera a partire dal prossimo 1° Luglio alla presentazione delle domande.


Ricordiamo che il Reddito di Emergenza (REM d.l. 34) è una misura di sostegno economico istituita con l’articolo 82 del decreto-legge 19 maggio 2020, n. 34 (Decreto Rilancio) in favore dei nuclei familiari in difficoltà a causa dell’emergenza epidemiologica da Covid-19.

Reddito di Emergenza: dal 1° Luglio presentazione delle nuove domande

Le domande di Reddito di Emergenza (REM) per le nuove quote di Giugno, Luglio, Agosto e Settembre 2021, riconosciute dal decreto-legge 25 maggio 2021, n. 73, potranno essere presentate all’INPS dal 1° al 31 luglio 2021.

I nuclei familiari, in possesso dei requisiti previsti, potranno presentare la domanda tramite il servizio online, autenticandosi con le proprie credenziali, o i patronati.

A chi è rivolto

Il REM è riconosciuto ai nuclei familiari in possesso dei requisiti socio-economici previsti dalla legge (articolo 82, commi 2, 3 e 6, decreto-legge 34/2020). Come per il Reddito di Cittadinanza, il beneficiario della prestazione non è quindi il singolo richiedente ma l’intero nucleo familiare.

Come funziona

Al momento della presentazione della domanda deve essere presente una Dichiarazione Sostitutiva Unica ai fini ISEE , ordinario o corrente, dove verificare il valore dell’ ISEE e la composizione del nucleo familiare. Nel caso di nuclei con minorenni, è necessario l’ ISEE minorenni in luogo di quello ordinario. Non è valida, ai fini della richiesta del beneficio, l’attestazione ISEE riferita al nucleo ristretto.

Il nucleo familiare è quello attestato nella DSU valida al momento della presentazione della domanda.

Con successivo messaggio l’Istituto fornirà ulteriori chiarimenti sui requisiti e sulle incompatibilità con altri benefici.

Reddito di Emergenza 2021: indicazioni INPS su presentazione domande.

5 1 vote
Article Rating
Fonte: articolo di redazione lentepubblica.it
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments