Regione Calabria, Nino Spirlì su Gino Strada: “Non abbiamo bisogno di missionari africani”

lentepubblica.it • 12 Novembre 2020

regione-calabria-nino-spirli-gino-stradaSi discute molto sul possibile coinvolgimento di Gino Strada nella gestione dell’emergenza Covid-19: ma l’attuale presidente della Regione alza i toni.


Faranno senz’altro discutere le dichiarazioni rilasciate da Nino Spirlì, attuale presidente “a tempo” della Regione Calabria, sulla possibile nomina di Gino Strada alla gestione dell’Emergenza Covid-19.

Ricordiamo che al momento in Calabria si è ancora alla ricerca di un commissario per gestire il piano Covid.

Infatti, nei giorni scorsi era saltato il posto di Saverio Cotticelli, dopo la sua gaffe sul piano Covid di cui ha “scoperto” di essere responsabile solo rispondendo ad alcune domande in tv.

Per questo motivo Gino Strada, padre di Emergency, è una delle ipotesi tenute in considerazione dal Governo per sostituire l’uscente Cotticelli.

Le dichiarazioni del Presidente della Regione Calabria, Nino Spirlì, su Gino Strada

La reazione di Antonino Spirlì, attuale presidente della Regione, non si è fatta attendere.

Spirlì, intervistato al programma Tagada su La7, ha infatti subito bocciato, a suo modo, la possibile nomina di Gino Strada.

Ma cosa c’entra Gino Strada? La Calabria è una regione dell’Italia, non abbiamo bisogno di medici missionari africani, non ne abbiamo necessità.

Abbiamo bisogno che in Calabria, dove ci sono fior di professori, si cerchi qui chi si deve occupare della sanità calabrese. Non abbiamo bisogno di essere schiavizzati nella nostra sanità. Ora basta, è una vergogna a cui il governo deve mettere fine. Non abbiamo bisogno di geni che vengono dalle altre parti del mondo men che meno del professore Strada.

Qui di seguito potete vedere il video dell’intervista.

 

5 1 vote
Article Rating
Fonte: articolo di redazione lentepubblica.it
Subscribe
Notificami
guest
2 Commenti
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
giovanni
giovanni
12 Novembre 2020 17:37

bravo presidente ci dobbiamo fare sentire che noi in calabria abbiamo i migliori medici

Claudio ROMANO
Claudio ROMANO
18 Novembre 2020 16:51

E questo sarebbe il Presidente facente funzioni della Calabria?!?