fbpx

Regione Sardegna: soppresso il credito d’imposta per le PMI

lentepubblica.it • 3 Ottobre 2014

Sopravvivrà fino al prossimo 7 ottobre, cioè quando scadrà la convenzione siglata da Agenzia delle Entrate e Regione Sardegna, che regola la fruizione del bonus fiscale

Esaurita definitivamente la propria funzione, il codice tributo “6831” va in pensione.

Istituito nel 2010 per consentire alle piccole imprese sarde di fruire di un particolare credito d’imposta concesso dalla Regione, per incentivare sia la conservazione sia la crescita della base occupazionale e della qualificazione professionale, è ora soppresso con la risoluzione n. 85/Edel 2 ottobre.

Il credito d’imposta previsto dalla legge regionale 5/2009 (la Finanziaria sarda per il 2010), a cui ha fatto da “sponda” in questi ultimi anni, si è potuto, infatti, utilizzare fino al 31 dicembre 2012. Ma il “6831”, su richiesta dell’Ente territoriale, ha continuato ad avere un senso anche dopo tale data, per permettere l’eventuale riversamento delle somme corrispondenti al credito indebitamente utilizzato in compensazione.

In ogni caso, il codice tributo sopravvivrà fino al prossimo 7 ottobre, cioè quando scadrà la convenzione siglata l’8 ottobre 2010 da Agenzia delle Entrate e Regione autonoma della Sardegna, che ha appunto regolato la fruizione del credito in argomento tramite F24.

 

FONTE: Fisco Oggi – Rivista Telematica dell’Agenzia delle Entrate

 

sardegna

Fonte:
avatar
  Subscribe  
Notificami