fbpx

Registro Imprese, le specifiche tecniche 2019 entrano in vigore

lentepubblica.it • 16 Maggio 2019

registro-imprese-specifiche-tecniche-2019Registro Imprese, le specifiche tecniche 2019 sono in vigore ufficialmente, dopo la pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale n. 111 del 14 maggio 2019 del decreto 2 maggio 2019.


Registro Imprese, specifiche tecniche 2019: acquistano efficacia le modifiche alle specifiche tecniche per la creazione di programmi informatici finalizzati alla compilazione delle domande e delle denunce da presentare all’ufficio del registro delle imprese per via telematica o su supporto informatico.

Chi svolge in Italia un’attività economica sotto forma di impresa ha l’obbligo di iscriversi al Registro delle imprese, tenuto dalle Camere di commercio, che raccoglie la certificazione dei loro dati costitutivi.

Registro Imprese, specifiche tecniche 2019

Il Decreto modifica le specifiche tecniche sulla base delle quali è realizzata la modulistica telematica per la trasmissione degli atti, domande e denunzie al registro delle imprese e al REA. In particolare tra le altre modifiche, è stata adeguata la modulistica al nuovo regime di iscrizione delle startup innovative e di conferma ed aggiornamento dei requisiti e dati, secondo quanto disposto dalla legge 12 del 2019.

Le variazioni riguardano:

a) creazione di nuovi comuni per fusione di preesistenti;
b) modifiche codici e denominazioni comuni;
c) modifica denominazione stato;
d) modifica descrizione codice startup.

A questo link potete consultare il testo del Decreto e le tabelle con i codici.

Che cos’è il Registro Imprese?

Il Registro Imprese può essere definito come l’anagrafe delle imprese. Vi si trovano infatti i dati (costituzione, modifica, cessazione) di tutte le imprese. Con qualsiasi forma giuridica e settore di attività economica, con sede o unità locali sul territorio nazionale. Nonché degli altri soggetti previsti dalla legge.

Contiene tutte le principali informazioni relative alle imprese (denominazione, statuto, amministratori, sede, eccetera) e tutti i successivi eventi che le hanno interessate dopo l’iscrizione (ad es. modifiche dello statuto e di cariche sociali, trasferimento di sede, liquidazione, procedure concorsuali, eccetera).

Il Registro Imprese fornisce quindi un quadro completo della situazione giuridica di ciascuna impresa ed è un archivio fondamentale per l’elaborazione di indicatori di sviluppo economico ed imprenditoriale in ogni area di appartenenza.

 

Fonte: MISE - Ministero dello Sviluppo Economico
avatar
  Subscribe  
Notificami