Revisione Patente: si può evitare anche con perdita di tutti i punti?

lentepubblica.it • 22 Settembre 2020

revisione-patente-perdita-puntiA decidere sulla questione della revisione della patente nel caso di perdita di tutti i punti è stato il Giudice di Pace di Torino, con la Sentenza n. 513/2020.


Il quesito sorge poichè l’articolo 126-bis del Codice della Strada dispone l’obbligo in capo al titolare della patente che ha perso tutti i punti a disposizione di sottoporsi nuovamente all’esame di idoneità tecnica.

Ricordiamo che il Cons. Stato, sez. II, 27 luglio 2020, n. 4775 ha stabilito che deve essere il giudice di pace a decidere in questi casi. E per questo il caso è passato nelle mani del Giudice di Pace di Torino.

Tuttavia, nel caso in esame, mancava un documento importante per attestare la perdita dei punti.

Scopriamo il caso in dettaglio.

Revisione Patente: si può evitare anche con perdita di tutti i punti?

Infatti la Motorizzazione Civile, nel caso specifico, non è stata in grado di dimostrare i fatti impugnati dal ricorrente.

Mancava infatti il documento che valutava la legittimità del decreto della Motorizzazione civile in base al quale è necessario rifare l’esame quando i punti vengono azzerati.

Il ricorrente, invece, aveva dimostrato di aver recuperato i punti persi attraverso un corso ad hoc.

In pratica secondo quanto stabilito dalla Sentenza deve essere annullato il provvedimento di revisione della patente laddove nel giudizio la motorizzazione civile non deposita la copia degli atti relativi all’accertamento dell’avvenuto azzeramento dei punti della licenza di guida.

Il giudice, in tal caso, non può disporre degli elementi essenziali per accertare la fondatezza e la legittimità del provvedimento.

 

5 2 votes
Article Rating
Fonte: articolo di redazione lentepubblica.it
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments