fbpx

Rimangono chiusi nel cimitero: ecco che disagi porta l’ora legale

lentepubblica.it • 8 Luglio 2019

rimangono-chiusi-nel-cimiteroAlcuni visitatori del cimitero di Treviglio sono incappati in un spiacevole episodio: all’orario di chiusura non sono riusciti ad uscire, visto che il cancello automatico non era aggiornato all’ora legale.


Rimangono chiusi nel cimitero. E’ sempre così, l’ora legale porta con sé un po’ di scompiglio. Chi si dimentica di cambiare l’ora agli orologi, chi arriva tardi agli appuntamenti e così via. Quello che è successo a Treviglio però, è alquanto grottesco: infatti, il sistema di chiusura automatica del cancello del cimitero del paese non era stato aggiornato con l’ora legale e alcuni visitatori sono rimasti chiusi dentro.

È successo domenica 30 giugno, nel pomeriggio. Domenica, infatti, il cimitero avrebbe dovuto restare aperto fino alle 18, ma l’orario non era stato modificato sul temporizzatore. Così alle 17 in punto il cancello si è chiuso, senza dare scampo a chi era ancora all’interno.

I presenti, un 72enne ed un suo amico, hanno visto il cancello automatico chiudersi davanti i loro occhi, ed è inutile dire che sono stati colti dal terrore. Preoccupati, hanno cercato di fermare i passanti fuori dal cancello che hanno chiamato il 112 non avendo altro modo per farli uscire.

La liberazione è arrivata oltre un’ora dopo, quando i due sono riusciti a mettersi in contatto con un passante che ha chiamato il Comune. E’ arrivato poi sul posto un dipendente che ha riaperto il cancello.

Ecco qui la dichiarazione del 72enne: «C’era anche una signora arrivata appositamente da Milano per portare i fiori ai suoi cari. Abbiamo chiamato i Vigili del fuoco, ma non sono mai arrivati. Per fortuna qualcuno è poi riuscito a mettersi in contatto con il Comune che ha poi mandato un incaricato ad aprire. Alla fine siamo usciti che erano le 18.15 circa». Davvero un buffo e macabro episodio, annoverabile tra i pesce d’aprile fuori stagione…

Fonte: Redazione lentepubblica.it
avatar
  Subscribe  
Notificami