RO.ME Museum Exhibition 2020: una panoramica sull’edizione “virtuale”

lentepubblica.it • 19 Novembre 2020

ro-me-museum-exhibition-2020Ritorna anche quest’anno RO.ME Museum Exhibition, con un’edizione 2020 all’insegna della virtualità.


L’emergenza COVID ha purtroppo portato a una nuova chiusura dei luoghi della cultura, con tutte le principali iniziative in calendario necessariamente rinviate a data da definirsi.

Ciò nonostante restano molte le iniziative volte a non dimenticare il ruolo importante e fondamentale della Cultura in questi giorni cosi bui per il comparto.

Una di queste, che presenta delle modalità particolari a causa dell’emergenza Covid-19, è quella portata avanti da RO.ME Museum Exhibition, giunta nel 2020 alla sua terza edizione.

Ecco una panoramica sull’edizione di quest’anno.

RO.ME Museum Exhibition 2020

Anche quest’anno, dunque, dal 25 al 27 novembre RO.ME Museum Exhibition, la terza edizione della piattaforma internazionale per la comunità professionale di settore, un luogo dove condividere visioni, esperienze, opportunità di business e networking dedicata ai musei e alle destinazione culturali.

Un evento che mette l’Italia al centro di un confronto globale riguardo politiche, expertise e innovazioni legate al settore. Protagoniste della manifestazione saranno ancora una volta le più autorevoli istituzioni culturali, gli speaker e buyer internazionali, i casi di successo globali e le più innovative aziende del settore.

Si tratta dunque di un’edizione speciale con un format rinnovato che consentirà a musei, istituzioni culturali, aziende e professionisti di visitare la fiera in modalità virtuale e di organizzare incontri b2b attraverso un ecosistema digitale.

La giornata del 26 novembre, inoltre sarà dedicata all’analisi e riflessione al mondo delle imprese culturali e creative, con l’appuntamento dal titolo “Industrie creative e culturali: case histories e strumenti operativi di sviluppo”. Il convegno è previsto infatti alle 11,30 di giovedì 26 novembre.

In programma, inoltre, un ampio calendario di appuntamenti inevitabilmente centrati sugli impatti della pandemia sul settore e sulle recovery strategies da adottare. Risultano previsti, infatti, ben 20 incontri, 80 speaker, 20 buyer internazionali e più di 70 aziende partecipanti. 

Potete visualizzare il programma completo a questo link.

Si ricorda infine che l’ingresso visitatori è libero previa registrazione a questo form.

Qui di seguito potete visualizzare il trailer di questa edizione.

 

0 0 vote
Article Rating
Fonte: articolo di redazione lentepubblica.it
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments