fbpx

Sciopero autostrade agosto: stop ai contanti. Solo carte prepagate

lentepubblica.it • 29 Luglio 2019

sciopero autostradeL’agosto 2019 inizia con le braccia incrociate degli addetti ai caselli autostradali. Scioperi dichiarati dalle 10 alle 14, dalle 18.00 alle 22.00  di domenica 4 agosto e dalle 22.00 di domenica 4 alle 2.00 di lunedì 5 agosto. Stacchi di quattro ore a più riprese renderanno più agitate le partenze o i rientri degli automobilisti italiani.


Sciopero autostrade agosto. Le code saranno garantite dalla restrizione della tipologia di pagamento ai caselli: ammesse solo carte prepagate. No ai contanti.

I sindacati Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti, Sla Cisal e Ugl Trasporti impegnati nella trattativa per il rinnovo del contratto di lavoro hanno proclamato 4 ore di sciopero a singhiozzo “i prossimi 4 e 5 agosto”.

In concreto a causa dello sciopero autostrade agosto dei casellanti ai varchi dei caselli – già insofferenza per le giornate da bollino nero per le partenze dei vacanzieri – si potrà passare solo con le carte prepagate.

Si fermeranno gli addetti ai caselli e i turnisti non sottoposti alla 146.

Restano fuori dalla manovra «tutto il personale sottoposto alla legge sullo sciopero ed alla regolamentazione provvisoria del settore» spiegano i sindacati.

La protesta è frutto di un periodo di concitazione, che attende un nuovo incontro con i sindacati previsto per il prossimo 30 luglio 2019.

Il weekend si prefigura particolarmente rovente, anche per le temperature ben oltre i 30 gradi.

Per gli automobilisti, non deve scattare l’equazione sciopero=autostrade gratis. Già nel recente passato, i sindacati proclamando uno sciopero avevano fatto presente. “Gli eventuali disagi per l’utenza e alla sicurezza della circolazione ai caselli dovranno essere attribuiti esclusivamente” alle scelte del gestore. Scelte “di chiudere le piste non automatizzate di esazione, per vanificare gli effetti dello sciopero sulle entrate da pedaggio”.

Fonte: Redazione lentepubblica.it
avatar
  Subscribe  
Notificami