fbpx

Firmato accordo per eliminare definitivamente il segreto bancario

lentepubblica.it • 3 Novembre 2014

E’ stato siglato a Berlino, l’accordo multilaterale per lo scambio automatico di informazioni finanziarie contro l’evasione fiscale internazionale

Il segreto bancario scompare. Almeno sul piano della disciplina. E’ stato siglato, infatti, a Berlino, l’accordo multilaterale per lo scambio automatico di informazioni finanziarie contro l’evasione fiscale internazionale.

L’accordo riguarda 51 Paesi, nel 2018 si estenderà a 92, ed entrerà in vigore dal 2017. Le attività di verifica sui conti saranno avviate dagli intermediari finanziari dei paesi early adopters (ovvero quelli in cui il piano sarà pienamente operativo dal 2017) dal primo gennaio 2016. L’impegno vincola tutti i Paesi dell’Unione europea, salvo l’Austria che aderirà a interamente alla trasparenza bancaria dal 2018.

L’Italia, come ricorda Via XX Settembre, ha preso parte a tutti i passaggi dell’operazione sin dagli albori, sostenendo l’adozione di uno standard internazionale e partecipando al gruppo (con Francia, Germania, Spagna, e Regno Unito) che ha elaborato, insieme agli Stati Uniti, l’accordo per l’applicazione del FATCA e il miglioramento della compilance fiscale internazionale.

 

 

FONTE: CGIA Mestre

 

soldi

Fonte:
avatar
  Subscribe  
Notificami