fbpx

Sicurezza Strade e Scuole, il riparto dei fondi per il 2019

lentepubblica.it • 5 Febbraio 2019

sicurezza-strade-scuole-riparto-fondi-2019Sicurezza Strade e Scuole, il riparto dei fondi: per l’elaborazione dei piani dovrà essere assunto personale ad alto contenuto tecnico.


Via libera al decreto di riparto di 3,75 miliardi destinati alle Province delle regioni a Statuto ordinario per l’elaborazione di piani di sicurezza per la manutenzione di strade e scuole.

 

La Conferenza Stato-città ed autonomie localiha infatti espresso l’intesa sul decreto del Ministro dell’Interno, di concerto con il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti e del Ministro dell’Economia e delle Finanze, che ripartisce le risorse messe a disposizione in legge di Bilancio 2019 per la manutenzione affidata alle province. Si tratta di uno stanziamento di 250 milioni all’anno dal 2019 al 2033, a valere sul fondo investimenti per gli enti territoriali.

 

Per garantire la corretta elaborazione dei piani di sicurezza, saranno fatte nuove assunzioni tra figure ad alto contenuto tecnico-professionale come ingegneri, architetti, geometri, tecnici della sicurezza ed esperti in contrattualistica pubblica e codice appalti e simili.

 

Si allega la tabella di riparto.

 

Riparto del contributo complessivo di 250 milioni di euro, per gli anni dal 2019 al 2033, a favore delle province delle regioni a statuto ordinario, per il finanziamento di piani di sicurezza a valenza pluriennale per la manutenzione di strade e di scuole)

(Art. 1, comma 889, della legge di bilancio 2019, legge 30 dicembre 2018, n. 145)

 

1 Piemonte ALESSANDRIA 7.212.717,33
2 ASTI 3.250.838,24
3 BIELLA 1.010.326,89
4 CUNEO 1.156.581,66
5 NOVARA 4.514.380,32
6 VERBANO-CUSIO-OSSOLA 1.968.842,82
7 VERCELLI 4.205.152,02
8 Lombardia BERGAMO 1.317.716,11
9 BRESCIA 1.674.637,36
10 COMO 2.790.959,16
11 CREMONA 1.894.593,04
12 LECCO 2.262.824,86
13 LODI 3.363.890,62
14 MANTOVA 3.895.645,87
15 MONZA E DELLA BRIANZA 1.595.448,76
16 PAVIA 6.284.747,87
17 SONDRIO 2.769.911,43
18 VARESE 2.358.489,40
19 Liguria IMPERIA 3.060.488,52
20 LA SPEZIA 2.376.111,39
21 SAVONA 3.551.438,86
22 Veneto BELLUNO 1.202.380,30
23 PADOVA 2.495.353,15
24 ROVIGO 1.971.889,93
25 TREVISO 9.881.102,51
26 VERONA 5.325.326,64
27 VICENZA 2.239.141,44
28 Emilia Romagna FERRARA 4.979.546,65
29 FORLI’-CESENA 4.018.385,90
30 MODENA 3.479.283,64
31 PARMA 3.312.937,82
32 PIACENZA 5.071.893,90
33 RAVENNA 3.029.903,30
34 REGGIO NELL’EMILIA 3.743.881,47
35 RIMINI 3.767.084,19
36 Toscana AREZZO 1.699.034,16
37 GROSSETO 2.677.183,69
38 LIVORNO 2.303.088,72
39 LUCCA 3.716.959,75
40 MASSA CARRARA 2.127.784,88
41 PISA 3.662.060,60
42 PISTOIA 3.089.787,06
43 PRATO 2.153.139,38
44 SIENA 5.594.929,40
45 Umbria PERUGIA 3.121.740,48
46 TERNI 3.741.228,66
47 Marche ANCONA 1.561.606,06
48 ASCOLI PICENO 1.577.749,12
49 FERMO 1.665.227,46
50 MACERATA 1.982.849,73
51 PESARO E URBINO 4.640.738,74
52 Lazio FROSINONE 6.250.337,42
53 LATINA 4.279.674,02
54 RIETI 5.709.400,87
55 VITERBO 3.411.073,26
56 Abruzzo CHIETI 3.173.911,20
57 L’AQUILA 6.568.949,49
58 PESCARA 2.019.007,46
59 TERAMO 2.489.760,

Fonte: MIT - Ministero dell'Infrastrutture e dei Trasporti
avatar
  Subscribe  
Notificami