Spese per istruzione in Università Private: cambiano criteri di detrazione?

lentepubblica.it • 15 Marzo 2016

studenti universitariÈ vero che dalla prossima dichiarazione cambia il criterio di detrazione per le spese di istruzione sostenute presso università private?

 

Michele V.

 

A partire dall’anno d’imposta 2015, l’importo massimo detraibile, nella misura del 19%, delle spese sostenute per la frequenza di un corso d’istruzione presso un’università non statale sarà stabilito, per ciascuna facoltà, con decreto del ministero dell’Istruzione, dell’università e della ricerca (commi 954-955 della legge 208/2015 – Stabilità 2016). In precedenza, invece, tali oneri erano detraibili in misura non superiore a quelle sostenute nell’università statale più vicina a quella frequentata, in base all’affinità del corso di studi seguito.

Fonte: Fisco Oggi, Rivista Telematica dell'Agenzia delle Entrate - articolo di Gianfranco Mingione
avatar
  Subscribe  
Notificami