Spese veterinarie: acquisto mangimi speciali è detraibile?

lentepubblica.it • 4 Gennaio 2018

cane caneL’acquisto di mangimi speciali per animali da compagnia rientra nel novero delle spese veterinarie detraibili?

 

A.L.

 

Con riferimento alle spese veterinarie è prevista una detrazione Irpef del 19%, fino a un importo massimo di spese di 387,40 euro, per la parte che eccede la franchigia di 129,11 euro (articolo 15, comma 1, lettera c-bis, Tuir). Le spese sostenute per l’acquisto di mangimi speciali per animali da compagnia, anche se prescritti dal veterinario, non sono ammesse alla detrazione poiché non sono considerati farmaci, ma prodotti appartenenti all’area alimentare (circolare n. 7/E del 4 aprile 2017, pagina 131).

Fonte: Fisco Oggi, rivista Telematica dell'Agenzia delle Entrate - articolo di Gennaro Napolitano
avatar
  Subscribe  
Notificami