Come fare lo SPID in Farmacia? Scopriamolo

lentepubblica.it • 28 Settembre 2021

spid-in-farmaciaLo SPID diventa sempre più importante e utile per tutti i cittadini, ma anche più facile da fare: vediamo allora come è possibile fare lo SPID anche in farmacia.


SPID è l’identità digitale unica (username e password) che permette di accedere da qualsiasi computer, tablet o smartphone a tutti i servizi online della Pubblica amministrazione, sia locale che centrale, oltre che a quelli erogati dai soggetti privati aderenti.

Lo SPID può essere fatto negli appositi uffici della PA ma anche comodamente da casa.

E inoltre da gennaio 2021, è possibile creare lo SPID anche nelle tabaccherie, ma solo presso i punti abilitati, ovvero le tabaccherie che offrono i servizi appositi.

Ma non molti sanno che si può richiedere lo SPID anche in Farmacia: scopriamo come.

Come fare lo SPID in Farmacia?

Infatti in alcune parti di Italia è possibile richiedere lo SPID anche all’interno delle Farmacie.

La procedura infatti è ad esempio disponibile in Emilia Romagna, ma non è escluso che in futuro possa anche essere adottata altrove.

In origine la procedura per attivare questo tipo di credenziali informatiche prevedeva l’obbligo di recarsi in specifici uffici pubblici, ma grazie a un protocollo d’intesa siglato tra Regione Emila Romagna e Federfarma e alla pronta disponibilità dei suoi iscritti, è ora possibile per qualsiasi cittadino maggiorenne recarsi in una delle farmacie abilitate e, nel giro di circa dieci minuti, ottenerne il rilascio.

A seguito del protocollo di intesa che Regione Emilia-Romagna ha siglato con le Associazioni di categoria dei Farmacisti per gli anni 2019-2020, è stato infatti definito un percorso che, con la fattiva collaborazione del provider Lepida, sta rendendo le farmacie punti di attivazione delle credenziali SPID, funzionali all’attivazione del Fascicolo Sanitario Elettronico.

Come accedere a SPID?

Per accedere è sufficiente avere più di 18 anni e disporre di un documento italiano in corso di validità (carta di identità, patente, passaporto), tessera sanitaria o tesserino del codice fiscale, un indirizzo e-mail e un numero di cellulare.

Prima di attivare SPID, assicurati dunque di avere a disposizione:

  • un documento italiano in corso di validità (carta di identità, patente, passaporto);
  • la tua tessera sanitaria (o tesserino codice fiscale, o il certificato di attribuzione di uno dei due);
  • la tua e-mail e il tuo numero di cellulare.

Tramite SPID si potrà accedere quindi al proprio Fascicolo Sanitario Elettronico, prenotare visite sanitarie, fare iscrizioni scolastiche, accedere al portale INPS, INAIL e altro ancora.

Maggiori informazioni a questo link.

Qual è la procedura in Farmacia?

Il personale della farmacia, effettuato il riconoscimento “de visu”, concluderà l’attivazione per quei cittadini:

  • che abbiano già provveduto in autonomia alla fase di pre-registrazione online
  • o, in alternativa, li supporterà nell’ottenimento dell’identità digitale grazie ad una specifica modalità pensata per persone meno digitalizzate e autonome.

Alla fine del percorso d’attivazione SPID, il cittadino potrà essere accompagnato, se lo desidera, fino all’attivazione del proprio fascicolo sanitario elettronico.

Obiettivo: ottimizzare il FSE

L’FSE, analogamente, rappresenta un’altra pratica ed utile innovazione: è una “cartella clinica perpetua” che raccoglie digitalmente, in modo automatico, ogni dato o documento sanitario e socio-sanitario sia emesso per l’assistito da parte di servizi e strutture.

Grazie al suo orizzonte temporale, che copre l’intera vita del paziente, rappresenta uno strumento di fondamentale importanza, non ultimo a carattere diagnostico.

Maggiori informazioni a questo link.

Alternative a SPID?

Due le alternative a SPID: la carta di identità elettronica (CIE) e la CNS (Carta Nazionale dei Servizi, una smart card corrispondente ad esempio ai dispositivi di firma digitale o alla tessera sanitaria), entrambe utilizzate meno di frequente per i loro requisiti hardware; richiedono infatti un lettore di smart card o uno smartphone dotato di sistema NFC.

 

4.5 2 votes
Article Rating
Fonte: articolo di redazione lentepubblica.it
Subscribe
Notificami
guest
1 Comment
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
Antonio Dr De Angelis
10 Novembre 2021 12:33

Farmacie di Marcianise 81025 abilitate al rilascio spid