Affitto Stanze a Studenti Universitari: cedolare secca o regime normale?

lentepubblica.it • 29 Luglio 2016

affitto, modello RLIDovrei fittare le stanze del mio appartamento a degli studenti universitari. È possibile optare solo per alcune di queste per la cedolare secca, locando le altre con il regime normale?

 

Domenico S.

 

L’opzione per il regime della cedolare secca può essere esercitata anche in caso di locazione di una o più porzioni dell’immobile abitativo. È però necessario che il reddito ritraibile dalla contemporanea locazione di porzioni di un’unità abitativa, cui è attribuita un’unica rendita catastale, sia assoggettato allo stesso regime impositivo (circolare 11/E del 2011). Pertanto, il reddito scaturente dal fitto delle diverse stanze deve essere interamente assoggettato a cedolare secca oppure, in alternativa, a tassazione ordinaria.

Fonte: Fisco Oggi, Rivista Telematica dell'Agenzia delle Entrate - articolo di Gianfranco Mingione
avatar
  Subscribe  
Notificami