Straordinari Polizia di Stato 2019: qual è la situazione attuale?

lentepubblica.it • 18 Dicembre 2019

straordinari-polizia-di-stato-2019Arriva la denuncia del capo della Polizia, Franco Gabrielli, che mette in evidenza l’esiguità con cui viene remunerata la prestazione straordinaria dei poliziotti.


Straordinari Polizia di Stato: in un Paese civile non si può chiedere ai poliziotti di lavorare 10/12 ore al giorno per garantire maggiore sicurezza nelle fasce serali e notturne.

Questa la denuncia del capo della Polizia Franco Gabrielli che ha chiesto al governo di mettere mano al contratto delle forze di polizia, auspicando che non ci siano più ritardi.

I sindacati chiedono uno stanziamento ad hoc, nel pieno rispetto della specificità del Comparto Sicurezza, preannunciando che se così non sarà ci sarà la naturale e obbligata risposta con una protesta eclatante.

Straordinari Polizia di Stato 2019: situazione attuale e scenari

Pochi giorni fa che il Governo ha sbloccato il pagamento degli straordinari per l’anno 2018. Adesso il tema degli straordinari della Polizia di Stato torna ad essere oggetto di discussione anche perché bisogna ancora sbloccare il pagamento di quelli relativi al 2019.

E Gabrielli inoltre chiede che gli stessi importi dovrebbero essere rivisti. Ricordiamo che oggi per un’ora di straordinario spettano circa 4,00€, una cifra che secondo Gabrielli non è più coerente con il costo della vita e con la situazione economica attuale.

“L’amministrazione dovrà dare risposte e remunerare adeguatamente il lavoro dei colleghi”,

ha dichiarato Gabrielli. Stipendi e straordinari saranno oggetto di discussione a margine delle trattative per il rinnovo del contratto per il quale, ricordiamo, sono stati stanziati 200 milioni in più.

L’appello di Landini

“Esiste una questione salariale che riguarda tutti i lavoratori, il governo ha iniziato a fare qualcosa ma non e’ sufficiente perche’ c’e’ un questione fiscale grossa come una casa”.

Il segretario della Cgil, Maurizio Landini, interviene cosi’ al convegno per il 20° anniversario del Silp Cgil, dove ribadisce che

“l’unita’ sindacale, e ci stiamo lavorando, deve essere il nostro assillo e strategia. Non dico che ce la faremo ma l’alternativa e’ il rischio di una ulteriore frantumazione del mondo del lavoro”.

Rispetto alla necessita’ di nuove assunzioni nelle forze di polizia Landini osserva che si tratta di un’esigenza che riguarda “tutta la pubblica amministrazione dalla sanita’ ai centri per l’impiego.

Fonte: articolo di redazione lentepubblica.it
avatar
  Subscribe  
Notificami