Strisce blu, i soldi di chi sfora non più utilizzati per la sicurezza stradale

lentepubblica.it • 27 Marzo 2014

Le sanzioni per chi occupa le strisce blu oltre la durata del ticket sarebbero di competenza delle società esterne o partecipate dai Comuni che si occupano di contravvenzioni. E i soldi delle penali, non più regolate dal codice della strada, diventerebbero semplice profitto per amministrazioni e Spa o srl collegate.

Continua a leggere dalla fonte: Fatto Quotidiano

0 0 vote
Article Rating
Fonte:
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments