fbpx

Studi di Settore: pubblicato in Gazzetta Ufficiale il decreto di approvazione

lentepubblica.it • 2 Aprile 2015

studiE’ approdato in Gazzetta Ufficiale del 31 marzo 2015 il Decreto MEF che approva le modifiche agli studi di settore applicabili al periodo di imposta in corso al 31 dicembre 2014.

 

Le modifiche, in particolare, sono state individuate sulla base delle note tecniche e metodologiche:

 

1. Nota tecnica e metodologica relativa all’aggiornamento della “Territorialità dei Factory Outlet Center”;

 

2. Nota tecnica e metodologica relativa all’aggiornamento delle “aggregazioni comunali”, che modifica lo studio di settore WG44U;

 

3. Nota tecnica e metodologica relativa all’aggiornamento della “territorialità del livello delle tariffe applicate per l’erogazione del servizio taxi”, che modifica lo studio di settore WG72A;

 

4. Nota tecnica e metodologica relativa all’aggiornamento della tabella relativa ai “valori di soglia inferiore per circondario della tipologia di attività ed ambito specialistico di intervento”, che modifica lo studio di settore WK04U.

 

La decorrenza delle modifiche apportate con il Decreto MEF si applicano a partire dal periodo di imposta in corso alla data del 31 dicembre 2014.

 

Sono approvate, in base all’articolo 62 -bis del decreto legge 30 agosto 1993, n. 331, integrazioni agli studi di settore, indispensabili per tenere conto degli andamenti economici e dei mercati, con particolare riguardo a determinati settori o aree territoriali, o per aggiornare o istituire gli indicatori di coerenza, compresi quelli previsti dall’articolo 10 -bis della legge 8 maggio 1998, n. 146.

 

Il programma informatico, realizzato dall’Agenzia delle entrate, di ausilio all’applicazione degli studi di settore, tiene conto delle modifiche agli studi di settore e alla territorialità di cui agli articoli precedenti e segnala anche la coerenza con gli specifici indicatori previsti dai decreti di approvazione degli studi, evidenziando separatamente le risultanze di quelli definiti di coerenza economica e di quelli definiti di normalità economica.

 

In allegato all’articolo potete scaricare il decreto del MEF pubblicato in Gazzetta Ufficiale.

 

Fonte: CGIA Mestre
avatar
  Subscribe  
Notificami