Cooperazione Sviluppo 2017-2019, il documento dell’ANCI

lentepubblica.it • 20 Febbraio 2018

sviluppoAdottato il parere della Conferenza Unificata straordinaria sul Documento triennale di programmazione e di indirizzo della politica di Cooperazione allo sviluppo 2017-2019.


L’Anci  ha apprezzato il riconoscimento al ruolo degli enti territoriali nella Cooperazione contenuta nel Documento, esprimendo parere favorevole e consegnando una nota di osservazioni (leggi il documento) e talune raccomandazioni.

 

Il Documento rappresenta un ulteriore passo per dare concreta attuazione ai principi e agli strumenti posti in essere dalla Legge 125/2014 nonché per garantire l’efficacia e l’efficienza degli interventi di Cooperazione come componente qualificante della politica estera del nostro Paese.

 

In particolare ha voluto sottolineare quattro temi importanti rispetto alla programmazione e l’indirizzo delle politiche di Cooperazione Internazionale, relativamente alle competenze degli Enti territoriali:

 

  • Educazione della cittadinanza globale che possa realizzarsi fin dalle scuole dell’infanzia e primarie nonché rivolta anche alla formazione e aggiornamento delle amministrazioni di livello locale, regionale e centrale;
  • Attenzione alle diaspore come connettori delle realtà locali ben individuate e specifiche che non si realizza in un collegamento tra rappresentanze nazionali o regionali ma tra esperienze squisitamente locali e cittadine;
  • Importanza dei rapporti di simmetria tra Enti territoriali italiani e quelli dei Paesi partner;
  • Attenzione al valore delle reti territoriali come elemento di coesione e consolidamento della democrazia e della partecipazione dal basso.
Fonte: ANCI - Associazione Nazionale Comuni Italiani
avatar
  Subscribe  
Notificami