fbpx

Ecco il resoconto della tassazione alle PMI, Comune per Comune

lentepubblica.it • 5 Maggio 2015

manovraDiminuisce il peso del Fisco sulle PMI italiane nel 2015, lo rivela l’Osservatorio CNA che ha analizzato tasse e livello di pressione fiscale Comune per Comune.

 

L’Osservatorio CNA rivela come il livello di tassazione sulle piccole imprese in Italia risulti in discesa del -1,7%, passando dal 63,9% del 2014 al 62,2% nel 2015. Nonostante questo il peso del Fisco sulle PMI nostrane (Total Tax Rate) risulta tra i peggiori in Europa, oltre ad essere ancora ben superiore al 59,2% del 2011. A contribuire ad abbassare la pressione fiscale sulle PMI nel 2015 c’è l’abolizione della componente lavoro dell’IRAP, che va a compensare il maggior prelievo dell’IRPEF e dei contributi previdenziali degli imprenditori (IVS).

 

Il Rapporto 2015 dell’Osservatorio CNA pone l’accento sulle decisioni che prenderanno i Comuni nei prossimi mesi in merito alle tasse locali, con le quali i sindaci potrebbero decidere di compensare i tagli dei trasferimenti dello Stato centrale.

 

 

 

Total Tax Rate

 

A livello locale, tra le 113 città italiane radiografate dall’Osservatorio, vi sono forti differenze derivanti dall’elevata variabilità dei valori catastali degli immobili di impresa, su cui vengono calcolate IMU e TASI, e dalle forti differenze della tassazione sui rifiuti solidi urbani (TARI).

 

 

Total Tax Rate - Tabella A-10

Total Tax Rate – Tabella A-10 (clicca sull’immagine per ingrandire)

 

 

Total Tax Rate - Tabella B-10

Total Tax Rate – Tabella B-10 (clicca sull’immagine per ingrandire)

 

 

 

Tax Free Day

 

Nel 2015 migliora anche il cosiddetto Tax Free Day, ovvero il tempo che le imprese lavorano per poter versare le tasse: in media le piccole imprese italiane nel 2015 lavoreranno per il Fisco sei giorni meno che nel 2014.

 

 

Tax Free Day - Tabella C-10

Tax Free Day – Tabella C-10 (clicca sull’immagine per ingrandire)

 

Tax Free Day - Tabella D-10

Tax Free Day – Tabella D-10 (clicca sull’immagine per ingrandire)

 

 

Date del Tax Free Day

Date del Tax Free Day (clicca sull’immagine per ingrandire)

 

 

 

Quanto si paga

 

L’osservatorio risponde anche alla domanda: quanto reddito rimarrà alle PMI dopo aver pagato le tasse, contributi e oneri? In media su un reddito d’impresa di 50 mila euro restano 18.930 euro, pari a 889 euro più del 2014 ma ben 1.479 euro meno del 2011.

 

 

I 10 Comuni con il reddito più alto - Tabella E-10

I 10 Comuni con il reddito più alto – Tabella E-10 (clicca sull’immagine per ingrandire)

 

 

 

I 10 Comuni con il reddito più basso - Tabella F-10

I 10 Comuni con il reddito più basso – Tabella F-10 (clicca sull’immagine per ingrandire)

 

 

Fonte: PMI (www.pmi.it) - articolo di Francesca Vinciarelli
avatar
  Subscribe  
Notificami