Telegram down in Italia e in Europa? Cosa sta succedendo?

lentepubblica.it • 5 Marzo 2018

telegramTelegram: ci sono problemi nell’accesso all’applicazione da diverse zone che riguardano tantissimi paesi dell’Unione Europea secondo il servizio DownDetector.


Come risaputo, Telegram Messenger è un’applicazione multipiattaforma. Gli utenti hanno la possibilità di inviare messaggi cifrati e messaggi che si auto-distruggono, foto, video e documenti fino al massimo di un Gb (sono supportati tutti i tipi di file).

 

Oggi, 5 Marzo 2018, il servizio sta avendo notevoli problemi. Cosa sta accadendo?

 

Dalle 10.40 di questa mattina Telegram, il servizio di messaggistica più importante dopo WhatsApp, ha registrato numerosi disservizi in Italia ma anche in molti altri paesi. Questa mattina su Downdetector sono arrivate numerose segnalazioni sull’impossibilità di inviare o di ricevere i messaggi, che provenivano non solo dall’Italia manche da Germania, Regno Unito, Spagna e alcuni paesi dell’Europa orientale.

 

“Alcuni dei nostri utenti in Europa e in Medio Oriente e Nord Africa hanno alcuni problemi di connessione. Per favore tenete duro, stiamo cercando di risolvere il prima possibile”,

 

è il messaggio apparso sul profilo Twitter di Telegram.

 

Il down molto probabilmente è legato ad un problema server o è dipeso dall’avvio di qualche aggiornamento improvviso, sempre su lato server. Tuttavia, si tratta di supposizioni perché Non si conoscono ancora i motivi di questo disservizio e nessuno, almeno per il momento, sta segnalando il ritorno alla normalità.

 

Nel frattempo sui social impazza l’hashtag #TelegramDown.

 

 

Fonte: articolo di redazione lentepubblica.it
avatar
  Subscribe  
Notificami