lentepubblica

Le tendenze di arredo del 2022

lentepubblica.it • 11 Maggio 2022

tendenze arredo 2022Ogni anno, ci sono nuove tendenze anche nell’arredamento. Vediamo allora quali sono le tendenze di arredo del 2022. 


Un antico adagio recita: “Paese che vai, usanza che trovi”. E anche l’Italia non fa eccezione. Gli italiani confermano la propensione all’acquisto della casa, seppur siano ancora pochi coloro i quali tutelano l’investimento con l’assicurazione sul mutuo come Mutuo Vivo di MetLife.

Facendo riferimento a diverse stime, si evince come oltre il 70% degli italiani sia proprietario dell’immobile in cui abita, con il dato che si ferma al 65% in Germania e al 52% in Francia.

E se quest’abitudine, almeno nel nostro Paese, è ormai consolidata, ci sono tendenze che cambiano (praticamente) di anno in anno. Un esempio? Quella relativa all’arredo.

Secondo Westwing, quest’anno la parola d’ordine sarà ecosostenibilità ma senza audacia. Oltre a un’attenta scelta dei materiali, chi vorrà sfoggiare una casa davvero chic non dovrà aver paura di osare con colori e stile decorativi nuovi.

I 4 stili d’arredamento più richiesti nel 2022

I quattro stili d’arredamento più in voga nel 2022 saranno:

  1. Boho chic: quest’anno lo stile bohèmien si vestirà di colori vivaci e sgargianti. Si a tessili rossi e gialli con pareti in colori pastello e pattern che richiamano l’influenza etnica
  2. Mix & match: unire stili opposti e (apparentemente) incompatibili sarà la vera tendenza del 2022. Per gli italiani, la vera sfida sarà accostare elementi d’epoca con materiali moderni e, perché no, davvero stravaganti
  3. Stile marinaro: per chi ama il bianco, non c’è stile migliore. Nello stile marinaro, che richiama la pace e la serenità del mare, regnano i colori tenui impreziositi con dettagli e decorazioni dai toni blu
  4. Minimalismo: basta il superfluo, nel 2022 sarà l’essenza a dominare. Anche in casa, la scelta dovrà essere orientata verso soluzioni minimaliste in chiave zen, caratterizzati da toni chiari e piante verdi

I trend per gli arredi

Per quanto concerne i mobili, il 2022 conferma quanto già visto negli ultimi anni. La moda ha riportato in auge gli arredi dalle forme tondeggianti, morbide e sinuose, perfetti per rendere la casa un po’ rétro e un po’ contemporanea.

Nei prossimi mesi, però, la tendenza sarà ancora più evidente poiché influenzerà davvero tutti i mobili, inclusi i divani, i tavolini e gli specchi da parete. Un’attenzione particolare dovrà essere riservata ai tappeti, che con le loro nuance diventano innovatori del mood di un’intera stanza.

La stanza per il lavoro… o lo smart working

Un altro trend del 2022 riguarderà tutti quegli spazi della casa divenuti fondamentali dopo la pandemia da Coronavirus. Per trasformare anche il più piccolo degli appartamenti in un’oasi di pace, bisognerà reinventare gli spazi interni, creando angoli dedicati al lavoro da casa, alla palestra e al relax.

Per i materiali, nei prossimi mesi tornerà di moda il velluto che, combinato con pelle, cotone e seta, saprà rendere elegante qualsiasi ambiente. Per un tocco eccentrico, il consiglio è optare per colori accesi come il fucsia.

Infine, via libera anche a materie prime riciclate, pitture ecologiche, mobili di recupero. Così sì, che la casa può dirsi ecosostenibile!

0 0 votes
Article Rating
Fonte: articolo di redazione lentepubblica.it
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments