fbpx

Terremoto: il Governo ha approvato il decreto legge per ricostruzione

lentepubblica.it • 11 Ottobre 2016

Palazzo Chigi“Approvato stamattina il decreto legge terremoto. Avevamo promesso: non vi lasceremo soli. E così faremo. Tutti insieme”. Matteo Renzi, presidente del Consiglio, lo scrive su Twitter. Il presidente del Consiglio sara’ oggi a Casette d’Ete nelle Marche, dove alle visiterà l’azienda Tod’s. A seguire il premier sara’ nelle zone colpite dal terremoto dello scorso 24 agosto. Prima ad Arquata del Tronto, poi ad Accumuli ed infine sara’ ad Amatrice.

 

Si svolgerà nel pomeriggio una conferenza stampa del sottosegretario alla Presidenza del Consiglio, Claudio De Vincenti, e del commissario Vasco Errani, per illustrare i contenuti del decreto sul terremoto approvato questa mattina in Consiglio dei Ministri. Lo si apprende da fonti di governo.

 

Nei 60 Comuni del cratere del sisma, indicati dal decreto, sia le prime sia le seconde case avranno un contributo pari al 100% del valore dell’intervento. Per determinare il contributo sarà calcolato il valore dell’intervento di ricostruzione. Il calcolo terrà conto della superficie dell’immobile danneggiato o distrutto, del suo valore al metro quadro e dei costi per la progettazione dell’intervento di ripristino.

 

Al di fuori del cratere, per ottenere il risarcimento dei danni bisognerà dimostrare il nesso con il terrremoto del 24 agosto.

 

Le piccole e medie imprese (PMI) potranno richiedere prestiti agevolati per riprendere la loro attività fino a 30mila euro da rimborsare in dieci anni.

 

Chi invece intende far nascere una nuova impresa potrà chiedere fino a 600mila euro da rimborsare in otto anni con tre anni di preammortamento.

 

 

Fonte: Agenzia DIRE (www.dire.it)
avatar
  Subscribe  
Notificami