fbpx

Terremoto: da Trenitalia biglietti gratuiti agli sfollati

lentepubblica.it • 28 Dicembre 2016

terremoto-24-agosto-2016I residenti dei comuni colpiti e gli operatori della Protezione Civile potranno usufruire di un viaggio gratuito, di andata e ritorno, sui treni regionali e della lunga e media percorrenza per qualsiasi destinazione in Italia.

 

 


 

E’ quanto deciso da Trenitalia-Ferrovie dello Stato che metterà a disposizione i ticket fino al 31 dicembre 2016 per gli sfollati del terremoto e gli operatori della Protezione Civile che lavorano nell’area del “cratere” determinata dall’ultima scossa del 30 ottobre.

 

Inoltre, a seguito dell’intesa con il Dipartimento della Protezione Civile, sono prorogate fino al 31 dicembre 2016, le agevolazioni previste per viaggi con treni regionali e della media e lunga percorrenza.

 

Potranno ottenere, presso una qualsiasi biglietteria, un biglietto gratuito di andata e ritorno, per qualsiasi destinazione sul territorio nazionale: i residenti nei comuni colpiti dal sisma potranno richiedere l’emissione dei biglietti presso una qualsiasi biglietteria di stazione di Trenitalia mediante la sola esibizione di un valido documento d’identità in cui si attesti la residenza. L’operatore di biglietteria provvederà a compilare la credenziale (nuova versione allegata – file pdf “credenziale206 biglietteria”) in ogni sua parte ed all’emissione dei biglietti;  gli operatori del volontariato di Protezione Civile che intendono usufruire del viaggio in treno da/verso le zone colpite dal sisma, dovranno utilizzare la credenziale allegata (file word “credenziale 2016”) che dovrà essere preventivamente validata (firma e timbro) dall’Autorità di protezione civile competente (Comune, Provincia, Prefettura, Regione, Dicomac) e presentata in originale alla biglietteria di Trenitalia. L’operatore di biglietteria provvederà a compilare la parte di competenza della credenziale ed all’emissione dei biglietti.

 

Si precisa inoltre che: i biglietti gratuiti sono nominativi e non sono rimborsabili; è ammesso il cambio della prenotazione e del biglietto a condizione che vengano confermate l’origine e la destinazione indicate nella credenziale della Protezione Civile; possono essere emessi biglietti gratuiti per posti a sedere, cuccette e vagoni letto nella sola seconda classe/standard e, solo in caso di indisponibilità di posti, per la Premium o la prima classe/Business; i biglietti gratuiti richiedibili devono intendersi, al massimo, per un solo viaggio di andata e ritorno.

Fonte: ANCI - Associazione Nazionale Comuni Italiani
avatar
  Subscribe  
Notificami