fbpx

Trading On Line: affidarsi a partner certificati come Iq Option

lentepubblica.it • 12 Aprile 2018

trading-on-lineL’autostrada del World Wide Web ha sdoganato la possibilità di poter operare investimenti attraverso la Rete. Nello specifico è stata migliorata la compravendita di strumenti finanziari tramite Internet, grazie all’ormai celebre servizio chiamato Trading on line.


Oggi parlare di trading on line è diventato molto popolare: ormai questo argomento non è più relegato alla nicchia dei nerd della finanza. Questo servizio, come ormai molti sanno, consente l’acquisto e la vendita on-line di strumenti finanziari come azioni, obbligazioni, futures, titoli di stato.

 

Il trading on line rappresenta oggi un settore in grande crescita, che permette di investire sui grandi mercati finanziari.

 

Secondo i dati fotografati recentemente dall’Annuario italiano del Trading Online, analizzando i numeri registrati nel solo Settembre 2017, nel nostro paese erano operativi ben 132 broker online. Numero che ha subito un incremento esattamente del 10% rispetto allo stesso periodo del 2016.

 

E sono circa sei milioni gli italiani con un conto bancario on line, il tramite necessario per le operazioni di trading on line.

 

Perché il trading on line suscita così tanto interesse?

 

Nel 1999 il “Nuovo Regolamento Consob di attivazione del Testo Unico dei mercati finanziari” ha stabilito le regole per il trading on line anche in Italia: da allora anche nel Belpaese si è iniziato a utilizzarlo, fino ad arrivare all’esplosione degli ultimi anni.

 

La possibilità di poter giocare in borsa in modo potenzialmente più facile e più sicuro solletica spesso le fantasie di chi desidera guadagnare acquistando titoli e strumenti finanziari seduto comodamente da casa.

 

Chi non ci ha mai pensato? Attenzione però: l’agguato è sempre dietro l’angolo. Per questo motivo occorre affidarsi a professionisti seri e certificati, per evitare di essere vittime di truffe e tenere i propri risparmi al sicuro.

 

Professionisti seri e certificati nel Trading on line: Iq Option

 

Tra questi professionisti che hanno fama di affidabilità e sicurezza rientra sicuramente il team di Iq Option, uno tra i migliori broker di opzioni binarie presenti in Italia e nel mondo.

 

Una criticità legata a questo tipo di attività, infatti, può essere quella legata ai rischi sulle tipologie di investimenti che, possono comportare grossi introiti ma anche delle perdite.

 

Per questo piattaforme di trading online di ultima generazione, come quella di Iq Option, consentono di operare con estrema attenzione, se non si vogliono bruciare i tempi.

 

Come iniziare?

 

Un broker serio è in grado di accompagnare il proprio trader su ogni operazione. Questo per evitare che, soprattutto all’inizio, si possano compiere operazioni avventate, che porterebbero l’utente a perdere somme ingenti di denaro.

 

Il portale italiano iqopzioni.com non è da meno, partendo addirittura dal principio. Viene fornita ai trader, in primo luogo, una piattaforma demo, con la quale operare in regime virtuale.

 

Completata infatti l’iscrizione si può, senza impegnare denaro reale, simulare percorsi di compra-vendita finanziaria, e provare a fare trading con denaro virtuale offerto dal broker.

 

Una volta che ci si sente sicuri e si vuole iniziare il “gioco”, basta un deposito minimo che è di soli 10€.

 

Sicurezza e affidabilità

 

Si vuole essere protetti al 100% da truffe e operare in piena sicurezza e affidabilità? Con Iq Option lo si può fare senza remore.

 

Il servizio di broker fornito dalla piattaforma è infatti dotato della licenza CySEC n° 247/14, che lo rende perfettamente conforme alla legge e lecito in Italia.

 

La piattaforma ha vinto anche il premio “Miglior broker di opzioni binarie”. Il riconoscimento, è assegnato dalla Global Banking & Finance Review, semplicemente una delle riviste di finanza più autorevoli in Europa.

Fonte: articolo di redazione lentepubblica.it
avatar
  Subscribe  
Notificami