lentepubblica

Traslochi: scegliere la ditta più adatta alle proprie esigenze

lentepubblica.it • 21 Novembre 2018

traslochi-scegliere-dittaCome scegliere la ditta di traslochi giusta, valutare i preventivi, le offerte disponibili e le variabili da considerare.


 

Traslocare è un momento della vita che in linea di massima ogni persona ha sperimentato, che sia per studio, per lavoro o per esigenze private.

 

 

Ci sono traslochi di breve durata, provvisori o definitivi. In ogni caso, traslocare è un momento che può generare stress e stanchezza visto anche lo scarso tempo a disposizione che si ha nella giornata.

 

È certamente possibile fare tutto da soli, magari cercando l’aiuto di amici e parenti, ma è più facile e comodo affidarsi ad una ditta specializzata in traslochi.

 

Come prepararsi ad un trasloco

 

In base al quantitativo di cose che dobbiamo portare con noi, soprattutto se si tratta di un trasferimento importante da una casa in cui si è vissuto per molti anni ad un’altra, bisogna prepararsi per tempo.

 

Ci possono essere anche mobili da smontare e rimontare, oggetti voluminosi ecc.  Per questo bisogna anche considerare una ditta che faccia questo tipo di lavoro e valutare la superfice della casa con un sopraluogo.

 

Se si parla di lunga distanza, è decisamente consigliato affidarsi a una ditta che sia specializzata in questo tipo di traslochi, che possa lavorare anche nel weekend e sia abituata a gestire le difficoltà legate allo smaltimento e alla distruzione di archivi che contengono dati personali.

 

Per tutte queste ragioni bisogna selezionare con criterio la ditta che fa al caso nostro.

 

Una ditta di traslochi seria permette di affrontare tutto con più tranquillità e con meno possibilità di imbattersi in imprevisti durante il trasferimento.

 

Traslochi: scegliere la ditta giustatraslochi-scegliere-ditta-scatola

 

Su internet si trovano moltissime offerte per trovare l’azienda adatta per i propri traslochi, ma può essere difficile orientarsi tra le diverse proposte.

 

Traslochi24 è un’azienda esperta nel settore che segue ogni fase del trasloco che sia nella stessa città, in un’altra città, in Europa o intercontinentale.

 

Un team professionale con aziende fidate che permette, compilando la scheda informativa sul sito, di avere fino a sei preventivi gratuiti sulla base delle modalità scelte.

 

È così possibile valutare direttamente da casa la scelta migliore per le proprie esigenze.

 

Con un risparmio fino al 40% sul costo finale del trasloco.

 

Una ditta professionale dà maggiori garanzie che non si verifichino danni durante il trasporto, permette anche di accorciare i tempi e se necessario, si occupa anche della burocrazia.

 

Soprattutto se il trasferimento riguarda una grande metropoli come Roma, l’aiuto di una ditta di traslochi può essere decisivo.

 

Traslocare a Roma richiede anche altri accorgimenti: nella capitale molti palazzi sono storici, spesso presentano scale strette e ascensori piccoli.

 

Sono necessari mezzi adeguati per via del traffico e delle vie in cui accedere. Inoltre, ci vuole lo spazio giusto per la sosta durante le operazioni di trasloco ed eventualmente bisogna richiedere il permesso di occupazione del suolo pubblico al Comando della Polizia Municipale.

 

Per questo è ancora più importante affidarsi a ditte professionali e specializzate che sappiano gestire un trasloco in una grande città con tutto ciò che ne segue.

 

Il costo

 

I costi di un trasloco ovviamente dipendono da diversi fattori:

 

  • la distanza da percorrere tra una casa e l’altra,
  • il mezzo che deve essere utilizzato per il trasporto (camion, aereo o altro),
  • la quantità di oggetti da trasportare, se sono solo pochi scatoloni o se invece si vogliono trasportare tutti i mobili della casa.

 

Altre variabili da valutare sono certamente: il valore della merce e l’eventuale assicurazione, la difficoltà nel montaggio smontaggio dei mobili, se le case sia di partenza che di arrivo siano facilmente accessibili, quindi eventuale presenza di scale, ascensori ecc…

 

Bisogna distinguere tra piccoli e grandi traslochi, soprattutto nelle grandi città. Se si tratta di un trasloco con l’utilizzo di un mezzo pesante, la presenza di un addetto o più al montacarichi, i vari operai impegnati per più giorni nel trasloco.

 

Informarsi e valutare diversi preventivi per confrontare i prezzi può essere utile per risparmiare e anche per evitare fregature o imprevisti.

 

Valutare l’elenco dei servizi inclusi nel prezzo, gli interventi extra se sono necessari, e le variabili che possono aggiungersi al prezzo iniziale.

0 0 votes
Article Rating
Fonte: articolo di redazione lentepubblica.it
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments