fbpx

Gli uffici comunali unici distributori dei modelli 730 e Unico PF

lentepubblica.it • 3 Marzo 2015

Con nota inviata ad ANCI l’Agenzia delle entrate informa che a partire dal 2015 verranno ridotti i quantitativi dei modelli fiscali 730/2015, Unico PF 2015 Fascicoli 1 e 2, al fine di contenere i costi derivanti da stampa e distribuzione dei modelli.

In particolare – comunica l’Agenzia delle Entrate nella suddetta comunicazione – da quest’anno i modelli di dichiarazione verranno consegnati esclusivamente agli uffici comunali e non saranno più distribuiti né agli uffici delle pubbliche amministrazioni né agli uffici centrali e territoriali dell’Agenzia delle Entrate.

Non possiamo non osservare in proposito che, con la significativa riduzione del volume dei modelli distribuiti (-20%) e dei soggetti finora coinvolti nella distribuzione dei modelli fiscali, i Comuni figurano ora come unici distributori dei modelli stessi.

Per garantire la migliore allocazione delle risorse nell’espletamento di tali attività è operativo un piano di monitoraggio basato sulle segnalazioni che annualmente al termine della distribuzione i Comuni effettuano con riferimento ai quantitativi richiesti per l’anno successivo.

Al fine di contenere ulteriormente i costi derivanti dalla stampa e distribuzione dei modelli fiscali, quest’anno, anche in considerazione della novità rappresentata dalla dichiarazione precompilata, verranno ridotti i quantitativi di modelli stampati.

Si allega, qui di seguito, la comunicazione dell’Agenzia delle entrate.

 

 

Consulta l’allegato: prot._640_agenzia_entrate

 

 

 

FONTE: IFEL – Fondazione ANCI

 

 

 

 

oneri

 

Fonte:
avatar
  Subscribe  
Notificami