fbpx

Universitari: possibile detrazione per alloggio in residence?

lentepubblica.it • 21 Settembre 2015

residence universitariUn universitario fuori sede ha stipulato un contratto di alloggio in residence con una società di gestione immobili (Srl) per un singolo posto letto in un appartamento. La spesa è detraibile?

 

Piero D.

 

Possono usufruire della detrazione dall’imposta lorda i canoni relativi ai contratti di ospitalità, nonché agli atti di assegnazione in godimento o locazione, stipulati con enti per il diritto allo studio, università, collegi universitari legalmente riconosciuti, enti senza fine di lucro e cooperative (comma 1, lettera i-sexies dell’articolo 15 del Tuir). Oltre al requisito oggettivo, relativo alla natura del contratto di locazione, occorre verificare, ai fini della detraibilità della spesa, anche il ricorrere del requisito soggettivo, inerente la natura giuridica dell’ente che procede alla locazione. Una società a responsabilità limitata che si occupa di gestione immobiliare non rientra nella tipologia di enti previsti dall’articolo 15 del Tuir; nel caso prospettato, pertanto, la spesa sostenuta non è detraibile.

Fonte: Fisco Oggi, Rivista Telematica delll'Agenzia delle Entrate - articolo di Gianfranco Mingione
avatar
  Subscribe  
Notificami