Vaccino Covid-19: per Conte a Dicembre potrebbero arrivare le prime dosi

lentepubblica.it • 20 Ottobre 2020

vaccino-covid-19-dicembreIl Presidente Conte sarebbe dunque ottimista: a Dicembre potrebbero arrivare le prime dosi di vaccino contro il Covid-19.


“Se le ultime fasi di preparazione (il cosiddetto ‘rolling value’) del vaccino Oxford-Irbm Pomezia-Astrazeneca saranno completate nelle prossime settimane, le prime dosi saranno disponibili all’inizio di dicembre.

Già all’inizio avremo i primi due o tre milioni di dosi. Altri milioni ci arriveranno subito dopo. La Commissione europea ha commissionato ad Astrazeneca e ad altre società alcune centinaia di milioni di dosi. Penso che per contenere completamente la pandemia dovremo aspettare comunque la prossima primavera”.

L’annuncio è di quelli che fanno ben sperare.  E se a dirlo è il Premier qualcosa dovrà pure significare.

Il presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha infatti rilasciato questa dichiarazione a Bruno Vespa per il libro “Perché l’Italia amò Mussolini (e come ha resistito alla dittatura del Covid)” in uscita il 29 ottobre da Mondadori Rai Libri.

Vaccino anti Covid-19 già disponibile a Dicembre? Ma di cosa si tratta?

Il vaccino Oxford-Irbm Pomezia-Astrazeneca sembra essere finora uno dei più efficaci, nonostante un breve stop alla sperimentazione nelle scorse settimane.

Dopo aver dimostrato sicurezza ed efficacia sugli animali, la sperimentazione sull’uomo del candidato vaccino italo-britannico è entrata oramai in una fase cruciale.

Il vaccino si basa sulla tecnica del “vettore virale”, ossia l’utilizzo di un virus simile a quello che si vuole prevenire ma non aggressivo, a cui si “incollano” le informazioni genetiche che si spera facciano scattare la risposta immunitaria dell’organismo.

 

5 1 vote
Article Rating
Fonte: articolo di redazione lentepubblica.it
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments