fbpx

Difendersi dagli insetti: la soluzione è la zanzariera magnetica

lentepubblica.it • 15 Marzo 2018

zanzariera-magneticaDifendersi dagli insetti, nello specifico dalle zanzare, più che una necessità diventa un imperativo nelle nostre case. Ed è qui che entra in gioco la tenda zanzariera magnetica.


Alcuni insetti, nostro malgrado, rappresentano il tallone d’Achille per la tranquillità dell’ecosistema casalingo. Uno su tutti è, senza ombra di dubbio, la zanzara.

 

Sotto questo punto di vista, esistono luoghi dove la guerra in trincea contro la zanzara è più insidiosa, difficile, infida e logorante.

 

Come difendersi?

 

Misure preventive per ostacolare l’ingresso di questi insetti nelle case possono essere:

 

  • Un miglior isolamento degli infissi;
  • Evitare l’infausta accoppiata finestra aperta – luci accese;
  • Utilizzare profumi o odori che possono attirare gli insetti in casa;
  • Fare scorte di spray e repellenti anti-zanzare;
  • Attrezzarsi con zanzariere su misura.

 

La realizzazione e l’installazione di zanzariere rispetto all’utilizzo di spray e repellenti di varia natura, ha il vantaggio di essere anche un rimedio molto più ecologico ed eco-sostenibile.

 

Quali sono le tipologie più gettonate?

 

Le zanzariere a tenda hanno generalmente una struttura che inizia da un unico punto in alto ben sigillato, per poi scendere sino alla base intorno al letto. Dalla maglia trasparente e poco visibile diminuisce però l’afflusso dell’aria.

 

Un altro tipo di zanzariera è quella con magneti, detta anche tenda zanzariere magnetica.

 

Mediante un’apertura al centro, che permette il passaggio delle persone o degli animali, la tenda è divisa in due parti, unite da due lembi che si ricongiungono e si attraggono grazie ad alcuni magneti. Questi sono tenuti insieme da una serie di calamite, poste a distanza regolare l’una dall’altra.

 

Un esempio di azienda leader, che si occupa della distribuzione di zanzariere a prova di intruso, è senza dubbio JustGo, pronta a fornirvi zanzariere per i contesti più disparati:

 

  • Porte-finestre verso giardini;
  • Balconi;
  • Terrazzi;
  • Gazebo e casette di legno;
  • Roulotte,
  • Camper,
  • Case mobili o bungalow.

 

Facili da adattare ed installare, come mostrano i video tutorial:

 

 

 

 

E montare le zanzariere sulle finestre potrebbe veramente cambiare il corso delle nostre giornate primaverili ed estive. Ovviamente, questo accorgimento va accoppiato ad altri comportamenti virtuosi. Quali? Ecco qualche esempio:

 

  • Non bagnare troppo le piante sul balcone o in terrazza, così da evitare il ristagnamento di pozze d’acqua;
  • Coprire i serbatoi domestici di stoccaggio dell’acqua, in modo che le zanzare non possano entrarci;
  • Non lasciare accumulare i rifiuti e buttarli via in buste di plastica chiuse, immagazzinandole in bidoni della spazzatura coperti.

 

Fonte: articolo di redazione lentepubblica.it
avatar
  Subscribe  
Notificami