fbpx

Comune di Roma: ZTL aperta a veicoli vigilanza privata

lentepubblica.it • 2 Marzo 2015

Una deliberazione della Giunta Capitolina, presa dopo un incontro con Federsicurezza, permette ai veicoli di servizio degli istituti di vigilanza privata della Capitale di circolare senza necessità di contrassegno nella ZTL (zona a traffico limitato).

Importante vittoria per FederSicurezza: finalmente anche i veicoli di servizio degli istituti di vigilanza privata della Capitale possono circolare all’interno della ZTL senza necessità di contrassegno, al pari delle forze di polizia e degli automezzi adibiti a servizi di pronto intervento – soccorso – emergenza.

La Giunta Capitolina di Roma, con Deliberazione 363 del 23 dicembre 2014, avente ad oggetto ‘Modifiche e integrazioni alla deliberazione della Giunta Comunale n. 183 del 16 gennaio 1996′, ha infatti ufficialmente accolto le proposte avanzate da FederSicurezza in occasione dell’incontro dello scorso dicembre con l’assessore alla Mobilità e Trasporti di Roma Capitale, Giudo Improta, riconoscendo l’opportunità di ‘…accogliere le suddette istanze allo scopo di favorire l’attività svolta dagli Istituti di Vigilanza’.

 

 

 

FONTE: Confcommercio

 

 

ztl-roma

Fonte:
avatar
  Subscribe  
Notificami