lentepubblica

Bonus connettività per professionisti e partite Iva: ancora disponibili i voucher

lentepubblica.it • 17 Agosto 2022

bonus connettività professionisti partite ivaÈ ancora disponibile il Bonus connettività, indirizzato a professionisti e alle partite Iva. Ecco di cosa si tratta e chi può richiederlo.


Bonus connettività professionisti e partite Iva: è ancora possibile richiedere i voucher per il Bonus connettività. Si tratta di una misura erogata dallo Stato, per favorire la diffusione della banda larga in Italia e potenziare l’accesso ai servizi digitali.

Ma qualcosa non è andato come previsto: nonostante ci siano ancora fondi disponibili, in alcune Regioni è difficile richiedere il voucher più elevato.

Vediamo allora nel dettaglio.

Bonus connettività professionisti e partite Iva: di cosa si tratta

Il Bonus connettività, detto anche Bonus Internet, è una misura che consiste nell’erogazione di un voucher di un valore fino a 2500 euro.
L’obiettivo è, appunto, quello d’incentivare la digitalizzazione, facilitando l’accesso ad una rete più veloce.

Ad occuparsi del Bonus, è Infratel, società pubblica italiana, che opera nel settore delle telecomunicazioni per il Ministero dello Sviluppo Economico.

Inizialmente i fondi ammontavano a 590 milioni di euro e la misura doveva essere indirizzata solo alle imprese con un massimo di 250 dipendenti. In seguito, col decreto Mise del 22 aprile (pubblicato in Gazzetta Ufficiale il 19 maggio 2022), è stato esteso anche ai lavoratori autonomi.

Bonus connettività professionisti e partite Iva: quali sono i voucher messi a disposizione

bonus connettività professionisti partite ivaI voucher messi a disposizione dal Bonus vanno da un minimo di 300 euro fino ad un massimo di 2500 euro.
Il requisito essenziale è che ci sia un incremento della velocità di connessione, con un passaggio di velocità superiore a 1Gbit/s.

I voucher saranno di tre tipologie:

  • Voucher fascia A: avranno un importo pari a 300 euro, per un contratto della durata da un minimo di 18 mesi ad un massimo di 36 mesi, riconosciuto in caso di passaggio a connessioni con velocità massima in download (V) compresa tra 30 Mbit/s ≤ V < 300 Mbit/s (voucher A1), 300 Mbit/s ≤ V ≤1 Gbit/s (voucher A2);
  • Voucher fascia B: hanno un importo di 500 euro, per un contratto con una durata minima di 18 mesi e massima di 36 mesi che garantisca il passaggio ad una connettività con velocità massima in download (V) compresa nell’intervallo 300 Mbit/s ≤ V ≤1 Gbit/s;
  • Voucher fascia C: hanno un valore di 2000 euro, per un contratto che va da un minimo di 24 mesi fino ad un massimo di 36 mesi e che garantisca il passaggio ad una connettività con velocità massima in download superiore ad 1 Gbit/s.

A questi, c’è la possibilità di aggiungere un contributo di 500 euro, per eventuali costi di ricollegamento.

Bonus connettività professionisti e partite Iva: le difficoltà delle richieste

I fondi sono stati tratti dal Fondo Sviluppo e Coesione, che ha erogato percentuali maggiori alle Regioni del Sud. Ad esempio, in Sicilia sono stati messi a disposizione 117 milioni di euro, in Toscana e nel Lazio 15 e 20 in Lombardia.

Inoltre, bisogna precisare che il 25% dei fondi è destinato ai voucher di tipo A; il 50% ai voucher di tipo B; il restante 25% ai voucher di tipo C.
Perciò, i voucher di tipo C, quelli da 2000 euro, sono stati in gran parte già richiesti o prenotati (da un operatore di telefonia, che s’impegna a venderlo, entro un certo periodo di tempo).

Come possiamo vedere nel Dashboard dei voucher delle imprese, pubblicato sul cruscotto digitale del Mise lo scorso 4 agosto, sono ancora disponibili oltre 489 milioni di fondi (quasi l’85% dei fondi).

Il problema sta che in molti Regioni, nonostante i fondi disponibili, non sia più possibile accedere al voucher di tipo C, quello da 2000 euro, nonché quello più appetibile per i cittadini.
Ricordiamo che si potrà inoltrare la richiesta fino al 15 dicembre 2022.

0 0 votes
Article Rating

Fonte: articolo di redazione lentepubblica.it
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments