lentepubblica


Controlli visita fiscale: cosa succede se il medico non ti trova a casa

lentepubblica.it • 14 Febbraio 2023

controlli visita fiscaleIn caso di malattia, il lavoratore riceve dei controlli, ma cosa succede se il medico non ti trova a casa per la visita fiscale? Vediamolo insieme.


Controlli visita fiscale: quando un lavoratore dipendente, sia del settore pubblico che di quello privato, è in malattia e non può andare a lavoro, deve contattare il medico per redigere il certificato di malattia da inviare all’Inps.

Come sappiamo, però, ci sono degli orari di reperibilità da rispettare, che variano tra pubblico e privato.
Cosa succede se il medico non ti trova a casa per la visita fiscale?

Vediamo quali sono le conseguenze.

Controlli visita fiscale: cosa succede se il medico non ti trova a casa

Nel certificato medico, viene indicato l’indirizzo dell’abituale residenza o del domicilio e ci sono degli orari di reperibilità, ovvero fasce orarie nelle quali il dipendente deve essere presente in casa, per la visita fiscale.

Le fasce orarie variano tra settore privato e pubblico:

  • Per il settore privato, gli orari di reperibilità vanno dalle 10 alle 12 e dalle 17 alle 19;
  • Per il settore pubblico, gli orari di reperibilità vanno dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 18.

Se il medico non trova il dipendente a casa, lascia un avviso nel quale informa il lavoratore di non averlo trovato e dove gli comunica di presentarsi in ambulatorio il giorno successivo (se non è festivo) per fare la visita.

controlli visita fiscale

Il medico, comunque, comunicherà l’assenza all’Inps, che dovrà comunicarla, a sua volta, al datore di lavoro. Se il giorno dopo, il dipendente non si presenta in ambulatorio, dovrà presentare una giustificazione per l’assenza, entro 10 giorni. In caso contrario, ci sono delle sanzioni.

Quali sono le sanzioni in caso di assenza?

In caso di assenza alla visita domiciliare, il lavoratore dovrà recarsi presso gli ambulatori della struttura territoriale INPS in una data specifica. Per non incorrere in azioni disciplinari da parte del datore di lavoro, è inoltre tenuto a presentare una giustificazione valida per l’assenza.

Anche eventuali cambi del domicilio di reperibilità indicato nel certificato telematico di malattia devono essere preventivamente comunicati al proprio datore di lavoro pubblico.

Se il dipendente non si trova a casa, durante gli orari di reperibilità, può infatti andare incontro a delle sanzioni.

Ecco quali sono:

  • Perdita dell’indennità di malattia, fino a 10 giorni (in caso di assenza al primo controllo);
  • Decurtazione del 50% dell’indennità di malattia (in caso di assenza al secondo controllo);
  • Perdita totale dell’indennità di malattia (in caso di terza assenza al controllo);
  • Sanzioni disciplinari, che possono comprendere anche il licenziamento per giusta causa (se recidivo), come stabilito dalla sentenza 24682/2016 della Corte di Cassazione.

Ricordiamo, inoltre, che se la visita viene fatta fuori dalle fasce orarie di reperibilità, il lavoratore non può essere sanzionato.

Controlli visita fiscale: quali sono le esenzioni

Secondo l’art.2 del DPCM n°206/2009, ci sono delle esenzioni per la reperibilità nelle fasce orarie che conosciamo.

Le esenzioni riguardano:

  • Patologie gravi che richiedono terapie salvavita;
  • Infortuni sul lavoro;
  • Malattie per le quali è stata riconosciuta la causa di servizio;
  • Stati patologici sottesi o connessi alla situazione di invalidità riconosciuta, se è pari o superiore al 67%.

Ci sono, poi, dei casi di assenze giustificate, confermate da prassi e giurisprudenza e sono:

  • Visite mediche col proprio medico curante, se è impossibile effettuarle fuori dalle fasce di reperibilità;
  • Iniezioni per trattamenti legati alla causa di presentazione del certificato medico;
  • Ritiro di radiografie (sempre collegate al certificato medico);
  • Necessità di andare in farmacia;
  • Cure dentistiche urgenti;
  • Attività di volontariato, anche se non legate direttamente alla malattia e nel caso in cui non mettano a repentaglio la salute del lavoratore;
  • Visite a parenti in ospedale, se non è possibile farle fuori dalle fasce di reperibilità.

 

Fonte: articolo di redazione lentepubblica.it
Subscribe
Notificami
guest
18 Commenti
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
Alessandro feola
Alessandro feola
12 Gennaio 2023 19:33

Il mio parere è che non si può chiamare visita ma accertamento di presenza a casa si potrebbero mandare i carabinieri come si fa per gli arresti domiciliari in quanto di visita non si può propio parlare perché è solo un quesito che non serve a niente soldi sprecati dallo stato per mandare un medico in giro meglio se li mettessero a lavorare negli ospedali che mancano tanti medici

Filippo
Filippo
Reply to  Alessandro feola
17 Marzo 2023 12:01

Buongiorno vorrei solo porre una semplice domanda……ma l’INPS come dimostra invece che il medico è passato all’ora
indicata nel foglio che lascia in caso di assenza del lavoratore dal domicilio. A me è successo di essere assente causa visita specialistica e giustificando al datore di lavoro e all’INPS 6 GG prima di recarmi a visita,nonostante ciò è venuto il controllo alle 17.55 e l’orario massimo sono le 18.00 .se non fosse per esigenze credo che nessuno esca in quel range,comunque resta da capire chi è come dimostra al lavoratore di essere passato a quell’ora. Grazie

Daniela
Daniela
Reply to  Filippo
1 Aprile 2023 17:44

Già la stessa domanda che mi ponevo … come lo dimostra ?

Luigi
Luigi
4 Aprile 2023 11:08

Una persona che risulta in malattia per problemi (accuratamente certificati)dovuto ad esaurimento psico fisico, e bisognoso di uscire per riconciliare la propria psiche, può essere esente qualvolta della visita fiscale?

Roby
Roby
Reply to  Luigi
30 Aprile 2023 14:24

Purtroppo no
non è prevista esenzione in questo caso a meno che alla patologia depressiva sia legata in invalidità dovuta qlla
deorr

giuseppe ruggeri
giuseppe ruggeri
15 Maggio 2023 14:45

Buon giorno
Se non ti trova il medico a casa negli orari stabiliti e si trova in un seggio elettorale a votare,con la tessera e il timbro del giorno in questione può essere accalta come giustificazione dell’assenza .grazie

Rosa Maria De Lucia
Rosa Maria De Lucia
22 Maggio 2023 15:56

dall’esito del verbale della visita medica di controllo c’è scritto “Visita non effettuata” il giorno x all’ora 13:46 (fuori dalla fascia di reperibilità) il mio datore vuole che compili il modulo in cui giustifico ma mia mancata reperibilità eppure io ero a casa e non mi è stato lasciato nessun avviso

Gaetano
Gaetano
Reply to  Rosa Maria De Lucia
25 Giugno 2023 7:54

a

Last edited 10 mesi fa by Gaetano
Caterina Boccuzzi
Caterina Boccuzzi
30 Giugno 2023 17:15

Buongiorno, sono stata in malattia ed il medico legale è passato nel mio vecchio indirizzo di residenza.
Quindi di chi è la colpa? Se io ho riferito il mio nuovo indirizzo un anno fa?

Barbara
Barbara
19 Luglio 2023 15:09

Buongiorno, purtroppo ero in doccia e non ho sentito campanello alle visita domiciliare, mi sono prontamente presentata il giorno dopo al medico legale inps che conferma prognosi, ma non giustifica cosa mi comporta per quanto riguarda sanzioni?

Roby
Roby
Reply to  Barbara
15 Dicembre 2023 15:15

Anche mio figlio in casa ed ultimo gg di malattia trova la comunicazione il gg stesso che indica alle ore 17.15 così dice il foglio ma nessuno sa x certo se sia vero.
Non ha neanche suonato il campanello. Il gg dopo si reca l’appuntamento perdendo mezza gg lavorativa per firmare un verbale dove risulta che lui non era in casa. 😂😂😂😂😂😂😂😂😂
Sono ridicoli

Giulio Simoni
Giulio Simoni
5 Settembre 2023 11:35

Le solite pagliacciate all’italiana. Il citofono non funziona e facevo delle flebo. Trovo il biglietto del medico fiscale e mi presento il giorno dopo in ambulatorio INPS dove mi viene confermata la malattia. Devo comunque perdere la paga di dieci giorni. Che cazzo sono andato a fare allora in ambulatorio? Pagliacci.

Barbara
Barbara
Reply to  Giulio Simoni
21 Settembre 2023 15:10

E invece se non trovi nessuno biglietto e ti vengo recapitate delle raccomandate dove c è scritto che in tali giorni il medico è passato e non ti ha trovato che si fa? Le raccomandate sono arrivate dopo 6mesi dalla malattia

Mariana Cristina Corduneanu
Mariana Cristina Corduneanu
Reply to  Barbara
18 Ottobre 2023 0:27

Buongiorno,mio genero è stato in malattia,non ha mai fatto due passi da casa sua, abbiamo dovuto rimandare anche una festa perché lui non voleva uscire per niente, anche perché stava male faceva le punture, ha trovato un biglietto nella casella postale come che non risultava presente alla visita medica,il citofono non funziona è il medico poteva chiamare per il telefono che lui si avrebbe affacciato sul balcone è lì avrebbe fatto entrare, adesso come può risolvere questo problema,ci stavano due amici con lui però penso che non vale nulla la loro testimonianza, come si fa??

elena bianchessi
elena bianchessi
18 Settembre 2023 12:07

Buongiorno, sono una dipendente pubblica. Mi trovo in convalescenza post-operatoria per malattia oncologica. Non riesco a venire a capo se la convalescenza di questo tipo venga esclusa dal computo delle assenze per malattia. Né trovo informazioni se in questa condizione di malato oncologico in sola convalescenza io debba rispettare le fasce di reperibilità.
Esiste un codice specifico che il medico di base debba indicare nel certificato medico che attesti

  1. la condizione particolare di convalescenza dopo intervento oncologico
  2. l’esclusione dal computo generale di giorni di assenza
  3. le fasce di reperibilità?

Vi ringrazio per una risposta a questo complesso quesito
Elena Bianchessi

Filo
Filo
20 Settembre 2023 14:24

Sono passati in visita oggi e mi hanno chiamato ma io ero al cup a pagare 2 impegnative per il controllo medico che dovrò effettuare, come lo giustifico?

Marcello
Marcello
14 Dicembre 2023 17:59

Ero in malattia a casa, poi sono stato ricoverato in ospedale per un mese e nel frattempo l’INPS mi ha inviato visita fiscale a casa e non mi ha trovato. Poi, uscito dall’ ospedale, mi è arrivata lettera di contestazione di mancata presenza, che presuppone una multa, ma ero in ospedale.
Come si fa a presentare ricorso sul sito Inps? Come ci si muove all’ interno del sito?
Grazie a chi vorrà rispondere

maria bronzi
maria bronzi
16 Maggio 2024 16:58

come si fa a contestare il parere del medico curante? e’ possibile che un dipendente rimanga in malattia 3 mesi per influenza? malattia che viene rinnovata ogni lunedi’?