lentepubblica

Registro Pubblico delle Opposizioni: i materiali informativi

lentepubblica.it • 29 Agosto 2022

registro-pubblico-opposizioni-materiali-informativiSono adesso disponibili i materiali informativi dedicati al Registro Pubblico delle Opposizioni.


Da mercoledì 27 giugno, è stato introdotto il nuovo Registro Pubblico delle Opposizioni, che permetterà ai cittadini di scegliere se bloccare le chiamate commerciali sulle proprie reti fisse e mobili.

È un servizio gratuito, che permette agli utenti di “opporsi” all’utilizzo dei propri numeri di telefono (sia su rete fissa che su rete mobile) per scopi commerciali, da parte di operatori che svolgono attività di telemarketing.

Funziona nel seguente modo:

  • da un lato i cittadini possono richiedere di non ricevere più telefonate commerciali indesiderate (compresi i sondaggi con le ricerche di mercato) sui numeri di cui sono intestatari
  • dall’altro gli operatori di telemarketing dovranno presentare al Registro delle Opposizioni la lista degli utenti da voler chiamare. Il Gestore metterà a confronto le liste ed eliminerà tutti i contatti iscritti al registro, ovvero coloro che hanno chiesto di non ricevere comunicazioni commerciali indesiderate.

Le modalità per iscriversi al RPO sono descritte qui.

Se gli iscritti riceveranno chiamate commerciali, dopo 15 giorni dalla loro iscrizione, queste potranno essere considerate illegali.

Registro Pubblico delle Opposizioni: i materiali informativi

La Fondazione Ugo Bordoni, in qualità di gestore del servizio, al fine di aumentare la diffusione delle corrette informazioni sul nuovo RPO e promuovere la conoscenza dei nuovi diritti acquisiti dai cittadini, degli obblighi per gli operatori e delle modalità di iscrizione, ha realizzato una serie di strumenti informativi, tra cui materiali stampabili, video divulgativi e infografiche.

Qui di seguito l’elenco completo dei materiali informativi:

I video promozionali saranno presto disponibili

Inoltre saranno presto disponibili i video divulgativi del nuovo RPO, che spiegano i nuovi diritti acquisiti dai cittadini e gli obblighi previsti per gli operatori, oltre a riportare i riferimenti pratici per operare con il servizio.

Campagna informativa istituzionale per il consumatore

Infine, come stabilito dall’art. 11 del D.P.R. n. 26/2022, il Ministero dello sviluppo economico e la Presidenza del Consiglio dei ministri, in collaborazione con il Consiglio nazionale dei consumatori e degli utenti, nel primo semestre dall’attivazione del nuovo RPO realizzeranno e promuoveranno una campagna informativa per i cittadini, idonea a favorire la piena consapevolezza dei loro diritti e delle modalità di opposizione al trattamento di dati per finalità di telemarketing svolto via telefono e verso indirizzi postali presenti negli elenchi telefonici pubblici.

 

5 1 vote
Article Rating
Fonte: articolo di redazione lentepubblica.it
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments