lentepubblica

Quali sono le scadenze fiscali di agosto 2022?

lentepubblica.it • 2 Agosto 2022

scadenze fiscali agosto 2022Anche nel mese di agosto, ci saranno alcune date da tenere sotto controllo: vediamo quali sono le scadenze fiscali di agosto 2022.


Scadenze fiscali agosto 2022: nonostante le ferie e le vacanze, anche nel mese di agosto ci saranno scadenze e date da ricordare, sia per le imprese che per i cittadini.

Vediamo quale sarà il calendario fiscale di agosto 2022.

Scadenze fiscali agosto 2022: ecco quali sono

Nonostante il periodo di Ferragosto e la pausa del Fisco, anche nel mese di agosto ci saranno alcune scadenze da tenere sotto controllo.

Vediamo insieme quali saranno le scadenze fiscali e dei bonus, nel mese di agosto 2022.

8 agosto

L’8 agosto sarà l’ultimo per versare le rate della rottamazione ter e saldo e stralcio delle cartelle. La scadenza era stata già posticipata al 31 luglio ma, come per ogni scadenza fiscale, sono attivi i cinque giorni di tolleranza, che scadranno proprio l’8 agosto.

Bisognerà fare riferimento alle rate in scadenza del 2021, utilizzando i bollettini già inviati dall’Agenzia delle Entrate, che corrispondono ai pagamenti non ancora effettuati.
L’adempimento riguarda le seguenti rate in scadenza:

  • Quelle in scadenza il 28 febbraio, il 31 maggio, il 31 luglio e il 30 novembre 2021, per quanto riguarda la rottamazione;
  • Quelle in scadenza il 31 marzo e il 31 luglio 2021, per il saldo e lo stralcio.

16 agosto

Dopo la pausa di Ferragosto, sarà l’ultima occasione per versare i contributi Inps e delle imposte Irpef dei lavoratori dipendenti, da parte delle imprese.

22 agosto

scadenze fiscali agosto 2022Il 22 agosto ci saranno diverse scadenze da rispettare. Ci saranno 28 adempimenti da effettuare, tra cui:

  • Registrazione dei contratti di locazione e versamento dell’imposta di registro;
  • Versamento delle ritenute sui bonifici per banche e poste;
  • Versamento dei contributi Inps per artigiani e commercianti;
  • Pagamento della terza rata delle imposte relative ai redditi delle persone fisiche, delle società e degli enti, per chi è titolare di una partita Iva e ha scelto il versamento dilazionato, maggiorato degli interessi dello 0,51%;
  • Versamento contributi Inps per chi è in gestione separata;
  • Versamento contributi Inps per i lavoratori dipendenti.

È anche l’ultimo giorno per pagare l’imposta sugli intrattenimenti, comunicare i dati del canone Rai per l’esenzione, versare i contributi IVS e pagare la Tobin Tax.

31 agosto

Nell’ultimo giorno del mese, è stato fissato il termine ultimo, per le imprese industriali e relative al settore dell’edilizia, per presentare le domande per la cassa integrazione all’Inps, per eventi non evitabili, verificati nel mese precedente.

Sempre il 31 agosto, è prevista la scadenza del versamento Iva intracomunitaria per gli non commerciali e i produttori agricoli, in relazione agli acquisti intracomunitari del mese precedente.

Inoltre, tutti i datori di lavoro (sia aziende private che pubbliche) sono tenuti a presentare la denuncia contributiva e mensile dei dati Emens e devono inviare la comunicazione Uniemens dei lavoratori dipendenti.

Infine, il 31 agosto è l’ultimo giorno per poter usufruire dei 500 euro della Carta del Docente, in riferimento all’anno 2020/21. Ricordiamo che col contributo è possibile acquistare libri, testi, hardware, software, corsi di aggiornamento e specialistici, titoli di accesso a musei, cinema, mostre ed eventi culturali.

Per maggiori informazioni, potete consultare lo scadenzario dell’Agenzia delle Entrate.

0 0 votes
Article Rating

Fonte: articolo di redazione lentepubblica.it
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments