fbpx

Diffuse le specifiche tecniche anche per il 770: nuovo passo per gli adempimenti dichiarativi

lentepubblica.it • 20 Febbraio 2015

I modelli ordinario e semplificato dovranno essere inviati esclusivamente per via telematica, direttamente o tramite intermediari autorizzati, entro il prossimo 31 luglio.

Diffuse le specifiche tecniche anche per il 770: nuovo passo per gli adempimenti dichiarativi. Due distinti provvedimenti firmati oggi dal direttore dell’Agenzia delle Entrate, danno il via libera alle specifiche tecniche che sostituti d’imposta, intermediari e altri soggetti tenuti all’adempimento, dovranno utilizzare per la trasmissione telematica dei 770/2015, ordinario esemplificato, relativi all’anno d’imposta 2014.

Il primo, ricordiamo, va utilizzato per comunicare le ritenute operate su dividendi, proventi da partecipazione, redditi di capitale, operazioni di natura finanziaria e indennità di esproprio, versamenti effettuati, compensazioni operate e crediti d’imposta utilizzati; il secondo per i dati relativi alle altre tipologie di redditi (lavoro dipendente, equiparati e assimilati, indennità di fine rapporto, prestazioni in forma di capitale erogate da fondi pensione, lavoro autonomo, provvigioni, diversi) e i dati contributivi, previdenziali e assicurativi.

I modelli devono essere presentati esclusivamente per via telematica, direttamente o tramite un intermediario, entro il 31 luglio 2015.

Attenzione, il sistema telematico dell’Agenzia delle Entrate risponde, subito dopo l’invio, con una nota che notifica l’avvenuta trasmissione del modello, ma non l’avvenuta presentazione della dichiarazione. A dare l’ok definitivo sarà, infatti, una successiva comunicazione, che attesta l’elaborazione dei dati e conferma la presentazione della dichiarazione.

 

 

 

FONTE: Fisco Oggi – Rivista Telematica dell’Agenzia delle Entrate

 

 

 

770, rinvio scadenza

Fonte:
avatar
  Subscribe  
Notificami