Ripartizione dell’onere fiscale su adozione internazionale?

lentepubblica.it • 24 Giugno 2015

adozione, internazionaleLa deduzione del 50% delle spese sostenute per un’adozione internazionale deve essere necessariamente divisa tra i due genitori? E nel caso di coniuge a carico?

 

Giuseppe T.

 

Se la spesa per l’espletamento della procedura di adozione internazionale è stata sostenuta da entrambi i genitori, la stessa deve essere suddivisa tra di loro in proporzione all’importo da ciascuno sostenuto. Se vi ha provveduto un solo genitore, in quanto l’altro coniuge è a suo carico, la deduzione del 50% spetta per intero a chi ha pagato. Poichè le spese devono essere certificate dall’ente cui è stato dato l’incarico per espletare la procedura, i coniugi possono specificare l’importo delle spese sostenute da ciascuno di essi, in modo tale che l’ente certifichi l’onore sulla base delle loro dichiarazioni (circolare 17/E del 2015).

Fonte: Fisco Oggi, Rivista Telematica dell'Agenzia delle Entrate
avatar
  Subscribe  
Notificami