Agenzie rating, pm Trani conferma richiesta rinvio a giudizio per 6 manager S&P

lentepubblica.it • 23 Settembre 2014

L’accusa è di “intenzionale manipolazione” del mercato. Tra le prove presentate durante l’udienza preliminare anche una mail interna inviata agli analisti dal responsabile per gli istituti di credito Roberto Panichi. Che scriveva: “Ingiusto dire che in Italia c’è un elevato livello di vulnerabilità ai rischi di finanziamenti esterni. Attualmente è proprio il contrario”

 

Continua a leggere dalla fonte: Il Fatto Quotidiano

 

 

Fonte:
avatar
  Subscribe  
Notificami