fbpx

Annullamento Modello 730 già inviato: da oggi si può

lentepubblica.it • 29 Maggio 2019

annullamento-modello-730-inviatoAnnullamento Modello 730 già inviato: da oggi si può fare. Tutti i dati precedentemente inseriti saranno cancellati e sarà di nuovo disponibile la dichiarazione dei redditi precompilata predisposta dall’Agenzia delle entrate.


Chi ha già inviato il 730 e ha riscontrato degli errori, da oggi può annullarlo e presentare una nuova dichiarazione tramite l’apposita applicazione web. L’annullamento si può fare solo una volta e nel caso di dichiarazione congiunta deve essere richiesto esclusivamente dal dichiarante. Per tornare sui propri passi c’è tempo fino al prossimo 20 giugno.

In questo caso, tutti i dati precedentemente inseriti saranno cancellati e sarà di nuovo disponibile la dichiarazione precompilata predisposta dall’Agenzia delle entrate.

Annullamento Modello 730 già inviato

Una volta annullato il 730, all’Agenzia delle entrate non risulta presentata alcuna dichiarazione e, quindi, è necessario trasmetterne una nuova. In caso contrario la dichiarazione risulterà omessa. Il nuovo 730 può essere inviato dopo 24/48 ore dall’annullamento del precedente.

Per ulteriori informazioni si rinvia alla specifica sezione del sito di assistenza.

Il 730 integrativo, invece, deve essere presentato necessariamente a un intermediario (Caf o professionista abilitato), anche se il modello “originario” era stato presentato avvalendosi dell’assistenza fiscale del sostituto d’imposta (datore di lavoro o ente pensionistico) o era stato trasmesso direttamente tramite il sito internet dell’Agenzia delle entrate.

Ricevuto il 730 integrativo, il Caf o il professionista abilitato deve:

  • verificare la conformità dei dati esposti nella dichiarazione integrativa
  • effettuare il calcolo delle imposte
  • consegnare al contribuente copia della dichiarazione integrativa e il prospetto di liquidazione Modello 730-3 integrativo
  • comunicare al sostituto d’imposta il risultato finale della dichiarazione
  • trasmettere telematicamente all’Agenzia delle entrate le dichiarazioni integrative.
Fonte: Fisco Oggi, Rivista Telematica dell'Agenzia delle Entrate
avatar
  Subscribe  
Notificami