lentepubblica

Autodichiarazioni per aiuti di Stato Covid-19: proroga scadenza al 2023

lentepubblica.it • 1 Dicembre 2022

autodichiarazioni-aiuti-covid-19-proroga-2023Autodichiarazioni per gli aiuti di Stato Covid-19: qualche mese in più per l’invio telematico all’Agenzia, proroga al 2023.


Il termine, che era scaduto ieri, 30 novembre 2022, è stato ufficialmente prorogato di qualche mese.

Si tratta della seconda proroga consecutiva, dopo quella che aveva prorogato la scadenza inizialmente prevista alla fine di giugno 2022.

Scopriamo dunque di più sulla nuova deadline.

Autodichiarazioni per aiuti di Stato Covid-19: proroga scadenza al 2023

Ci saranno nello specifico due mesi di tempo in più per inviare all’Agenzia delle Entrate la dichiarazione sostitutiva da parte delle imprese che hanno ricevuto aiuti di Stato durante l’emergenza Covid-19.

Un provvedimento firmato dal Direttore dell’Agenzia delle Entrate, Ernesto Maria Ruffini, sposta il termine per l’invio dell’autodichiarazione dal 30 novembre 2022 al 31 gennaio 2023.

Come anticipato sopra, il termine di presentazione dell’autodichiarazione, inizialmente fissato al 30 giugno 2022, era stato prorogato al 30 novembre 2022 da un precedente provvedimento.

Il nuovo rinvio viene incontro alle segnalazioni pervenute da alcuni professionisti incaricati all’invio dai propri assistiti, che negli ultimi giorni hanno riscontrato difficoltà nell’accesso al Registro nazionale degli aiuti di Stato (RNA), operazione utile a reperire le informazioni necessarie alla compilazione delle dichiarazioni da inviare telematicamente all’Agenzia delle Entrate.

La proroga era stata richiesta inoltre ufficialmente dal Presidente del Consiglio Nazionale dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili Elbano De Nuccio.

L’autodichiarazione serve ad attestare che l’importo complessivo dei sostegni economici fruiti non superi i massimali indicati nella Comunicazione della Commissione europea “Temporary Framework” e il rispetto delle varie condizioni previste.

Il testo completo del provvedimento

Potete consultare qui di seguito il documento completo.

 

0 0 votes
Article Rating
Fonte: articolo di redazione lentepubblica.it
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments