Autoriciclaggio, dal governo un testo “soft”. Esclusi evasori fiscali e truffatori

lentepubblica.it • 24 Settembre 2014

La nuova norma anticipata dai quotidiani. Punibile solo chi reinveste in attività economiche i profitti di reati con pena massima di almeno 5 anni. Escluso il denaro impiegato per “godimento personale”. Pronto anche il nuovo falso in bilancio, ma con sostanziosi alleggerimenti per le società non quotate in Borsa. Sparita la norma per facilitare le intercettazioni nelle inchieste per corruzione. Inasprite invece le pene per l’associazione mafiosa

 

Continua a leggere dalla fonte: Il Fatto Quotidiano

Fonte:
avatar
  Subscribe  
Notificami