fbpx

Benefici Prima Casa per immobili riacquistati all’estero?

lentepubblica.it • 29 Maggio 2017

benefici acquisto prima-casaMi trasferirò all’estero e venderò, prima dei cinque anni dall’acquisto, l’immobile comprato con i benefici “prima casa”. Se, entro un anno dalla vendita, compro casa all’estero, eviterò la decadenza dall’agevolazione?

 

Carlo Russolillo

 

In linea generale, il trasferimento (per atto a titolo oneroso o gratuito), prima del decorso del termine di cinque anni dalla data dell’acquisto (vendita infraquinquennale), dell’immobile comprato usufruendo dei benefici “prima casa” determina la decadenza dall’agevolazione. Tuttavia, la decadenza non opera nel caso in cui il contribuente, entro un anno dall’alienazione dell’immobile agevolato, proceda all’acquisto di un altro immobile da adibire a propria abitazione principale (comma 4, nota II-bis, articolo 1, Tariffa, parte I, allegata al Dpr 131/1986). Non si decade dall’agevolazione anche nell’ipotesi in cui l’immobile acquistato sia situato in uno Stato estero, a condizione che sussistano strumenti di cooperazione amministrativa che consentono di verificare l’effettivo utilizzo dell’immobile come propria abitazione principale (circolare 31/E del 7 giugno 2010, paragrafo 3.2).

Fonte: Fisco Oggi, Rivista Telematica dell'Agenzia delle Entrate - articolo di Gennaro Napolitano
avatar
  Subscribe  
Notificami