fbpx

Bonus Bebè, Nuova Sabatini e Ammortizzatori: il nuovo decalogo dettato dalla Stabilità

lentepubblica.it • 2 Dicembre 2014

La Legge di Stabilità, con 324 voti a favore e 108 contrari, riceve il primo via libera dalla Camera. Ora la palla passa al Senato, dove si inizierà ad esaminare il provvedimento già da questa settimana. Di seguito, segnaliamo le principali novità contenute nel dl.

 

NUOVA SABATINI – Il plafond per finanziare l’acquisto di beni strumentali viene rifinanziato con 12 milioni di euro nel 2015.

DEFICIT – Sono state recepite le osservazioni della Commissione europea sull’eventuale sforamento dei vincoli di bilancio. Dunque, sono state introdotte misure aggiuntive per un importo pari a 4,5 miliardi che serviranno per ridurre il rapporto deficit Pil, nel 2015, dal 2,9 al 2,5 per cento.

BONUS BEBE’ – Le famiglie il cui Isee non superi i 25mila euro annui riceveranno un bonus di 80 euro mensili per i bambini nati o adottati.

PATRONATI – Le risorse ad essi destinate vengono ridotte da 150 a 75 milioni di euro.

SLA – Il fondo per le non autosufficienze è incrementato a 150 milioni di euro.

EVASIONE FISCALE – I comuni che contribuiscono all’accertamento otterranno il 55 per cento delle maggiori somme riscosse.

PENSIONI – A quelle d’oro – tra gli altri, gli assegni di professori accademici, magistrati, medici e alti funzionari dello Stato – sarà posto un tetto.

COMPENSAZIONI – Anche nel 2015, le cartelle esattoriali potranno essere compensate da crediti vantati dalle imprese nei confronti dello Stato.

E-BOOK – Sarà applicata la stessa aliquota Iva dei libri in formato cartaceo, pari al 4 per cento.

CASA – Viene estesa alle spese sostenute nel 2015 la detrazione d’imposta al 65 per cento per le spese finalizzate agli interventi di riqualificazione energetica

ASSUNZIONI – I datori di lavoro che assumono lavoratori in mobilità licenziati da imprese con meno di 15 dipendenti godranno di benefici fiscali.

AMMORTIZZATORI – Le risorse, grazie ad un incremento di 400 milioni di euro, arrivano a 2,4 miliardi.

PATTO DI STABILITA’ – I vincoli del Patto di Stabilità interno vengono alleggeriti.

 

 

FONTE: CGIA Mestre

 

 

stabilita

 

Fonte:
avatar
  Subscribe  
Notificami