fbpx

Nuova causale F24 per i lavoratori del settore edile

lentepubblica.it • 10 Ottobre 2014

Le aziende dovranno inserirla nella delega di pagamento per versare i contributi destinati all’ente bilaterale che si occupa di preparare in modo adeguato il personale del settore.

Il modello F24 accoglie una nuova causale contributo. Con la risoluzione 86/E del 9 ottobre, entra in scena “EFEI”. La sigla dovrà essere indicata nell’F24 per indirizzare correttamente i contributi diretti al finanziamento dell’Ente formazione edile Italia, che si occupa di preparare, a tutti i livelli, i lavoratori del settore delle costruzioni, in relazione, quindi, anche alla salute, alla sicurezza e all’infortunistica.

Gli importi arriveranno nelle casse dell’Efei transitando per l’Inps, come stabilito dalla convenzione stipulata tra i due organismi lo scorso 31 luglio.

La causale va inserita nella sezione “INPS”, nel campo “causale contributo”, in corrispondenza, esclusivamente, della colonna “importi a debito versati”, indicando nei campi:

  • “codice sede”, il codice della sede Inps competente
  •  “matricola INPS/codice INPS/filiale azienda”, la matricola Inps dell’azienda
  •  “periodo di riferimento”, nella colonna “da mm/aaaa”, il mese e l’anno di competenza del contributo (la colonna “a mm/aaaa” non va compilata).

 

FONTE: Fisco Oggi – Rivista Telematica dell’Agenzia delle Entrate

 

f24

Fonte:
avatar
  Subscribe  
Notificami