Comune di Alessandria. Tasi, aliquota al 2,5 per mille

lentepubblica.it • 20 Maggio 2014

Via libera dal Consiglio comunale di Alessandria alla delibera con l’indicazione delle aliquote per il versamento della Tasi, fissate al 2,5 per mille per le   abitazioni principali e per le unità ad esse equiparate e al 1 per mille per i fabbricati rurali ad uso strumentale. Nel caso in cui l’unità immobiliare sia occupata da un soggetto diverso dal titolare è previsto per l’occupante il versamento della Tasi nella misura del 10%, mentre la restante parte è corrisposta dal titolare. Il versamento dell’imposta dovrà essere effettuato con una prima rata il 16 giugno ed il saldo il 16 dicembre.       
“Il Comune di Alessandria ha rispettato gli obblighi previsti dalla legge giungendo alla pubblicazione delle delibera delle tariffe Tasi entro il termine fissato al prossimo 31 maggio – ha spiegato l’assessore alla Sostenibilità economica, Matteo Ferraris – Alessandria può rientrare tra i comuni virtuosi che sono riusciti a   rispettare tempi e procedimenti”.       

“Pur rispettando i vincoli obbligatori per legge – ha aggiunto il sindaco, Maria Rita Rossa – non abbiamo effettuato aumenti, restando al 2,5 per mille”.

FONTE: Anci

maggiorazioen_tasi

Fonte:
avatar
  Subscribe  
Notificami