Contributi agli enti bilaterali: due nuove causali per l’F24

lentepubblica.it • 20 Gennaio 2014

Sistemate nel modello di pagamento unificato, consentiranno il versamento delle somme a favore dei fondi relativi a determinati settori, in linea con gli accordi presi con l’Inps.

Altri due enti bilaterali si affidano all’Inps per la riscossione dei propri contributi, altre due causali nascono per individuarli, mediante il modello F24. Sono: Confimprese Italia – Cse e Lavoro e Impresa, rispettivamente identificati da EBTR e ENBL, istituite con due distinte risoluzioni dell’Agenzia delle Entrate, la n. 12/E e la n. 13/E del 17 gennaio.

Le convenzioni all’origine delle causali sono state sottoscritte con l’Istituto di previdenza nazionale, il 12 novembre scorso, da Confimprese Italia – Cse, e l’11 dicembre da Lavoro e Impresa.

Nell’F24 vanno indicate nella sezione “Inps”, nel campo “causale contributo” in corrispondenza degli “importi a debito versati”. All’interno della stessa sezione, negli appositi campi, vanno riportati, inoltre, il codice della sede Inps competente, la matricola Inps dell’azienda.

FONTE: Fisco Oggi, giornale on line dell’Agenzia delle Entrate

Fonte:
avatar
  Subscribe  
Notificami