fbpx

Causali contributo Enti Bilaterali: è l’ora degli studi professionali legali

lentepubblica.it • 5 Luglio 2016

delega funzioni dirigenzialiCon la convenzione del 14 giugno 2016, sottoscritta tra l’Istituto nazionale di previdenza sociale e l’Ente bilaterale Cse Anai degli studi professionali legali “Ebica studi legali” è stato affidato all’Inps il servizio di riscossione, tramite il modello F24, dei contributi per il finanziamento dello stesso Ente bilaterale.

 

L’ultima arrivata consente di indirizzare nella giusta direzione le somme versate per il finanziamento dell’organismo che assiste collaboratori e dipendenti del settore.

 

Il servizio di incasso mediante F24 è regolato da un accordo con l’Agenzia delle Entrate (9 gennaio 2008 e successivi rinnovi) che, per il versamento dei contributi da destinare al finanziamento dell’Ente bilaterale, ha istituito, con la risoluzione 52/E del 4 luglio 2016, l’apposita causale contributo “EBCA”.

 

All’interno della delega di pagamento, deve essere riportata nel campo “causale contributo” della sezione “Inps”, in corrispondenza della colonna “importi a debito versati”. Inoltre, vanno indicati:

 

 

  • nel campo “codice sede”, il codice della sede Inps competente
  • nel campo “matricola INPS/codice INPS/filiale azienda”, la matricola Inps dell’azienda
  • nel campo “periodo di riferimento”, nella colonna “da mm/aaaa”, il mese e l’anno di riscossione del contributo (la colonna “a mm/aaaa” non va compilata).
Fonte: Fisco Oggi, Rivista Telematica dell'Agenzia delle Entrate
avatar
  Subscribe  
Notificami