Coronavirus: il Decreto per il sostegno ai Comuni

lentepubblica.it • 30 Marzo 2020

coronavirus-decreto-sostegno-comuniIl nuovo DPCM del 28 Marzo firmato dal Presidente Conte lancia nuove risorse per i Comuni.


Coronavirus, il decreto per il sostegno ai Comuni. Il nuovo Decreto è stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale del 29 Marzo.

Ecco quali sono le novità previste del nuovo piano finanziario destinato a non lasciare indietro gli Enti Locali in questo momento di emergenza.

Coronavirus: il Decreto per il sostegno ai Comuni

Oltre all’approvata ordinanza di protezione Civile sugli aiuti alimentari arrivata stamane, ecco quali sono le misure che sono arrivate per i comuni nel testo del Decreto pubblicato di recente nella Gazzetta Ufficiale.

Composizione del Fondo di solidarietà comunale per l’anno 2020

Per l’anno 2020 il Fondo di solidarieta’ comunale e’ composto:

a) dalla quota assicurata attraverso una quota dell’imposta municipale propria (IMU), di spettanza dei comuni, pari a 2.768.800.000,00 euro incrementata dell’ulteriore quota dell’IMU derivante dalla regolazione dei rapporti finanziari connessi con la metodologia di riparto tra i comuni interessati del Fondo stesso;

b) dalla quota di cui all’art. 1, comma 449, lettera d-bis), della legge 11 dicembre 2016, n. 232, nel limite massimo di euro 25.000.000;

c) dalla quota di cui all’art. 1, comma 449, lettera a), della legge 11 dicembre 2016, n. 232, pari ad euro 3.753.279.000;

d) dalla quota di cui l’art. 1, comma 449, lettera d-ter), della citata legge n. 232 del 2016, pari a euro 5.500.000;

Per l’anno 2020 a valere sulla quota di cui al comma 1, lettera a) e’ prededotto il contributo, sino all’importo massimo di euro 64.740.376,50, destinato alle finalita’ di cui all’art. 1, comma 449, lettera b), della legge n. 232 del 2016.

Accantonamento per l’anno 2020

Per l’anno 2020 e’ costituito un accantonamento di euro 7.000.000,00 sul Fondo di solidarieta’ comunale.

L’accantonamento di cui al comma 1 e’ prioritariamente destinato alla compensazione del mancato recupero a carico del comune di Sappada delle somme di cui agli allegati 1 e 2 al decreto del Presidente del Consiglio dei ministri 7 marzo 2018.

L’accantonamento e’ destinato a eventuali conguagli ai singoli comuni derivanti da rettifiche dei valori ai fini del presente decreto. Le assegnazioni sono disposte con uno o piu’ decreti del Ministro dell’interno, di concerto con il Ministro dell’economia e delle finanze, da adottare sentita la Conferenza Stato-citta’ ed autonomie locali.

Erogazioni di risorse per l’anno 2020

Per l’anno 2020, il Ministero dell’interno, Direzione Centrale della finanza locale, provvede a erogare a ciascun comune quanto attribuito a titolo di Fondo di solidarieta’ comunale in base all’art. 8, al netto delle detrazioni di cui all’art. 9, in due rate da corrispondere entro i mesi di maggio e ottobre 2020, di cui la prima pari al 66 per cento, comunque nei limiti della disponibilita’ di cassa del capitolo 1365, relativo al Fondo di solidarieta’ comunale, iscritto nello stato di previsione del Ministero dell’interno.

Il testo del decreto

A questo link il testo completo del Decreto.

Qui gli allegati:

 

Fonte: articolo di redazione lentepubblica.it
avatar
  Subscribe  
Notificami