fbpx

Decreto Legge Enti Locali: arriva approvazione anche al Senato

lentepubblica.it • 3 Agosto 2016

comuneIl decreto legge sugli enti locali è stato approvato in via definitiva con il sì del Senato alla fiducia chiesta dal governo (165 voti contro 96) e il successivo via libera della Camera (342 favorevoli, 89 contrari e 78 astenuti).

 

Testo approvato: prevede lo sconto sulle sanzioni per le amministrazioni fuori dal Patto di stabilità, ma anche la proroga al 2020 delle concessioni balneari per disinnescare la mina della Corte di giustizia europea. Oltre alla riapertura a tutto campo sulle rateazioni dei debiti fiscali di Equitalia, è da segnalare il fondo da 10 milioni per avviare un piano di interventi a sostegno del grano italiano, colpito da un crollo dei prezzi che ha spinto qualche giorno fa gli agricoltori di Coldiretti a manifestare davanti al ministero delle Politiche agricole. Sospesi poi gli aumenti delle addizionali d’imbarco per i passeggeri degli aerei.

 

Il provvedimento contiene misure per i i bilanci degli enti locali, fondi per le famiglie delle vittime dell’incidente ferroviario in Puglia,la sospensione dell’addizionale comunale sulle tasse d’imbarco e la possibilità di nuove assunzioni negli asili nido anche per comuni che hanno sforato il bilancio 2015.

 

Novità in arrivo anche per il trasporto locale, grazie a una disposizione aggiunta dalla commissione che consente ai gestori del servizi di riscuotere, mediante ruolo, i crediti derivanti dalla constatazione di irregolarità di viaggio, incluse le relative sanzioni. Per le fondazioni lirico sinfoniche vengono introdotti elementi di maggiore flessibilità, nel percorso di risanamento del bilancio. Le istituzioni culturali vengono compresi tra i soggetti ai quali non si applica il limite massimo di cinque componenti degli organi di amministrazione.

 

Per la relatrice del provvedimento, Magda Zanoni, “il Decreto Legge 113 del 24 giugno 2016 si inserisce in un più ampio percorso di normalizzazione del lavoro degli enti territoriali. Contiene disposizioni molto attese da enti e cittadini. Stiamo lavorando per un ritorno graduale alla normalità per la programmazione degli enti locali. C’è ancora molto da fare, ma il Decreto Legge Enti Locali che approviamo oggi in via definitiva dopo la discussione alla Camera, contiene provvedimenti di sostanza e di grande importanza per gli Enti Territoriali”.

Fonte: articolo di redazione lentepubblica.it
avatar
  Subscribe  
Notificami