fbpx

Criteri su deducibilità delle spese pubblicitarie

lentepubblica.it • 17 Maggio 2017

spese pubblicitarieOccorre soprattutto l’allegazione delle potenziali utilità per la propria attività commerciale o dei futuri vantaggi conseguibili dall’impresa.


 

In tema di imposte dei redditi e sul valore aggiunto, la deducibilità dei costi di pubblicità o sponsorizzazione esige la previa dimostrazione, a carico del contribuente, del requisito dell’inerenza, consistente non solo nella giustificazione della congruità dei costi, rispetto ai ricavi o all’oggetto sociale, ma soprattutto nell’allegazione delle potenziali utilità per la propria attività commerciale o dei futuri vantaggi conseguibili attraverso la pubblicità svolta dall’impresa.

 

Ordinanza n. 11094 del 5 maggio 2017 (udienza 9 marzo 2017)

 

Cassazione civile, sezione VI – 5 – Pres. Iacobellis Marcello – Est. Conti Roberto Giovanni

 

Imposte dei redditi e sul valore aggiunto – La deducibilità dei costi di pubblicità esige la previa dimostrazione, a carico del contribuente, del requisito dell’inerenza e nell’allegazione delle potenziali utilità per la propria attività commerciale.

Fonte: Fisco Oggi, Rivista Telematica dell'Agenzia delle Entrate
avatar
  Subscribe  
Notificami