Deleghe per le fatture elettroniche: quando lo stop all’invio con pec?

lentepubblica.it • 18 Aprile 2019

deleghe-fatture-elettroniche-quando-stop-invio-pecDeleghe per le fatture elettroniche: quando lo stop all’invio con pec? Dopo il superamento della necessaria fase di rodaggio del nuovo sistema, viene disposta la soppressione della procedura di trasmissione inizialmente prevista in via transitoria.


Dal 31 maggio 2019 è abolita la modalità di invio delle deleghe per l’utilizzo dei servizi di fatturazione elettronica stabilita per i soggetti che possono autenticare la sottoscrizione della delega e che prevede l’invio, tramite pec, di un file contenente gli elementi essenziali delle deleghe conferite, nonché la copia di quelle cartacee (provvedimento 17 aprile 2019).

In vista dell’entrata in vigore dell’obbligo generalizzato di fatturazione elettronica (1° gennaio 2019), con il provvedimento 5 novembre 2018 (successivamente modificato dal provvedimento 21 dicembre 2018) l’Agenzia delle entrate ha definito le nuove modalità per il conferimento/revoca delle deleghe per l’utilizzo dei servizi relativi all’e-fattura.

In considerazione dell’elevato numero di contribuenti, nonché degli ingenti volumi di fatture, coinvolti nell’attuazione del nuovo adempimento, è stato predisposto un servizio che consente agli intermediari di inviare, con modalità sia “massiva” sia “puntuale”, una comunicazione telematica contenente i dati essenziali delle deleghe loro conferite.

Inoltre, con l’obiettivo di consentire agli intermediari di disporre del tempo necessario per adeguare i propri sistemi alle nuove modalità di attivazione delle deleghe, è stata prevista, in via transitoria, la
possibilità per i soggetti che possono autenticare la sottoscrizione della delega (cfr articolo 63, Dpr 600/1973) di trasmettere, tramite posta elettronica certificata, un file contenente gli elementi essenziali delle deleghe conferite, nonché la copia delle deleghe cartacee (dati che essi devono acquisire e conservare, in originale, per permettere all’Agenzia di effettuare gli opportuni controlli – vedi punto 4.8 del provvedimento del 5 novembre 2018).

In base a quanto stabilito dal provvedimento pubblicato oggi, a partire dal prossimo 31 maggio, dato che la fase di avvio delle nuove regole di fatturazione è ormai superata, questa modalità di trasmissione delle deleghe non sarà più utilizzabile.

Fonte: Fisco Oggi, Rivista Telematica dell'Agenzia delle Entrate
avatar
  Subscribe  
Notificami